Domenica, 14 Luglio 2024
Scuola

L'intelligenza artificiale arriva al 'Lanza' con le storie di Andrea Ciucci

Vivace dibattito fra autore e studenti sulle implicazioni etiche dello sviluppo dell'intelligenza artificiale

Al liceo ‘Lanza’ di Foggia si parla di intelligenza artificiale. Merito di Andrea Ciucci, ospite della scuola per presentare la sua ultima fatica letteraria dal titolo ‘Scusi, perché lei è qui?’ (Terre di mezzo editore). Coordinatore della sede centrale della ‘Pontificia Accademia per la Vita’ e segretario generale della fondazione vaticana ‘RenAlssance’ per l'etica e l'intelligenza artificiale, Ciucci ha dialogato con studenti e studentesse di ‘robotica aloretica’ di intelligenza artificiale per il bene dell’umanità.

Gli spunti sono stati forniti proprio dalle pagine del libro che “raccontano la nascita e l’evoluzione di un progetto culturale dai connotati del tutto inediti (lo studio da parte dell’Accademia delle implicazioni etico-antropologiche connesse all’evoluzione dell’intelligenza artificiale, ndr), germinato all’interno di un’istituzione vaticana a cui papa Francesco ha chiesto di porsi in dialogo con le tradizioni culturali e religiose più diverse per discutere sul senso della vita umana e tutte le implicazioni di natura etica” come si legge nella prefazione di Maria Chiara Carrozza, presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'intelligenza artificiale arriva al 'Lanza' con le storie di Andrea Ciucci
FoggiaToday è in caricamento