Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ingressi scaglionati e tracciati, più aule e nuovi arredi: voilà 'l'anno zero' della scuola anti-Covid al Giannone-Masi

Primo giorno di scuola post Covid al Giannone-Masi di Foggia: la dirigente Roberta Cassano racconta tutte le misure intraprese per fronteggiare l'emergenza

 

Primo giorno di scuola, suona la campanella nei vari plessi dell'istituto superiore 'Giannone-Masi' di Foggia, completamente rivoluzionato per rispondere alle necessità che l'emergenza sanitaria da Coronavirus in atto richiede.

"E' l'anno zero, ripartiamo rinnovati", spiega la dirgente Roberta Cassano. "E' stato messo a punto un piano preciso per la sicurezza, la scuola è stata completamente rivista per consentire gli ingressi e le uscite in massima sicurezza, con misurazione della temperatura, e tracciamento di ingressi e uscite per chiunque, per poter conteggiare eventuali casi che necessitano di isolamento", spiega.

"E' stata studiata anche una diposizione diversa dei ragazzi in aula. Effettuati lavori di spostamento di tramezzi per offrire aule aumentate in tutto: nella dimensione e negli arredi (che garantiscono quindi il distanziamento sociale), per iniziare l'anno scolastico nel migliore dei modi

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento