La polizia sale in cattedra contro bullismo e cyber-bullismo: l'incontro all'istituto 'Da Feltre - Zingarelli'

Le attività di prevenzione nelle scuole risultano molto utili perché possono far emergere i vissuti di disagio delle vittime, senza che si cronicizzi la loro sofferenza, evitando conseguenze anche molto gravi

Un momento dell'incontro

Continua senza sosta l’attività di prevenzione nelle scuole sul bullismo e cyberbullismo, da parte dell’Ufficio Minori della Questura di Foggia, con la partecipazione della dr.ssa Alfonsina De Sario  e dello psicologo della Polizia di Stato dottor Giovanni Ippolito.

Lo scorso 12  febbraio, i due hanno tenuto un incontro con numerosi studenti della scuola primaria dell’Istituto comprensivo "Da Feltre - Zingarelli". Le attività di prevenzione risultano essere molto utili perché possono far emergere i vissuti di disagio delle vittime senza che si cronicizzi la loro sofferenza, evitando conseguenze anche molto gravi.

Inoltre è un’opportunità anche per le insegnanti che possono confrontarsi direttamente con il personale specializzato della Polizia di Stato per consigli su eventuali interventi  da sviluppare in collaborazione. Gli studenti si sono dimostrati molto interessati e partecipativi, interagendo nel dialogo con lo psicologo e ponendo quesiti  nell’ambito di un tema molto attuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento