Il "Giannone-Masi" dà il benvenuto al nuovo anno scolastico e premia le sue eccellenze

Condivisione, proposte formative all’insegna della innovazione hanno contraddistinto la giornata ed hanno rafforzato ancor più la vision e mission di una scuola che ha sempre avuto come obiettivo prioritario accogliere i nuovi studenti, renderli appassionati, motivati, partecipi, innamorati della conoscenza

Si è tenuto presso la Sala del Tribunale di palazzo Dogana a Foggia l’evento “Una vita per la scuola” una manifestazione fortemente voluta dalla dirigente dell’IS “Giannone-Masi” di Foggia Roberta Cassano non solo per salutare ed inaugurare il nuovo anno scolastico ma anche per premiare studenti e studentesse che hanno condiviso molti momenti della realtà scolastica con vivo interesse e partecipazione.

Condivisione, proposte formative all’insegna della innovazione hanno contraddistinto la giornata ed hanno rafforzato ancor più la vision e mission di una scuola che ha sempre avuto come obiettivo prioritario accogliere i nuovi studenti, renderli appassionati, motivati, partecipi, innamorati della conoscenza.

La Dirigente scolastica ha premiato le eccellenze, alunni che all’esame di stato 2018/19 hanno conseguito 100 e lode, ovvero Elisabetta Rigoli (5^T e Francesco Silba 5^ C CAT)

Sono state conferite altresì due importanti borse di studio

  • “UNA VITA PER LA SCUOLA” In ricordo di Aida Casalanguida de Troia conferita dall’avvocato de Troia all’alunna Elisabetta Rigoli debitamente ricordata per la sua professionalità ed amorevolezza nel profondere i suoi insegnamenti;

  •  “LAURA RUBINO” giunta alla settima edizione relativa per la quale vi è stato l’intervento della prof.ssa Giovanna Fuso - Alliance Française, che ha premiato l’alunna PADALINO CLEMENTINA (3 A Candela).

Nel corso della cerimonia, che ha visto la partecipazione dell’assessore alla pubblica istruzione Claudia Lioia, è stata conferita una targa di riconoscimento agli alunni che hanno conseguito il 100 agli esami di stato. Ecco gli alunni premiati: 

  • Capobianco Ludovica 5 A Candela

  • Capobianco Martina 5 BA

  • Cicerale Antonio 5 AS

  • Formiglio Benedetta 5 T

  • Frisoli Roberta 5 Serale

  • Lombardi Luca 5 AS

  • Muscio Alessandro 5 B CAT

  • Renzulli Mariangela 5 T

  • Rizzo Romolo 5 CS

  • Russo Pompea 5T e nel contempo ha sottolineato l’importanza degli istituti tecnici e la soddisfazione nel conoscere la nostra realtà. 

A conferma del fatto che l’istituto Giannone Masi non è solo luogo di incontro con la conoscenza teorica, ma anche conoscenza dell’altro, dei propri limiti e delle proprie doti, ci sono state bellissime esibizioni musicali e di ballo che hanno visto gli alunni assoluti protagonisti. Per la sede di Candela:  

Walter Colangione ha cantato“Papaoutai” (di Stromae) e “Feeling good” (di Michael Bublè)    

Joseph Laserra e Vincenzo Matrone sono cimentati in una esibizione di hipop

Per la sede del Giannone di via Sbano:

Elisabetta Rigoli ha ballato sulle note di Ed Sheran

I fratelli Bertozzi che hanno suonato il duo di Bach a violino

La cerimonia ha visto la premiazione di studenti che hanno partecipato a progetti del Miur ottenendo riconoscimenti e menzioni d’onore:

La professoressa Bronci ha conferito riconoscimenti agli alunni che hanno partecipato ai seguenti concorsi:

  • “Villotte: storie in cammino…un cammino di storia”

  • Concorso di poesia VIII edizione 2018/2019, tema: Incontri

  • “Poesis – Vietri sulmare” V concorso internazionale di poesia

  •  il Premio Scrittura creativa da Esopo e Gutenberg a Zuckerberg

  • “Complemento di fisica laboratoriale”

Alla fine, soddisfazione per tutti, in primis della dirigente Cassano che ha confermato che “il Giannone Masi è una scuola per star bene, che coltiva la gioia di vivere, che si esprime nello studio non come costrizione ma come amore della vita e del sapere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento