rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Scuola

Francesca Pedicillo, la giovane insegnante delle iniziative sulla gentilezza: "Così sensibilizziamo ed educhiamo i ragazzi"

Insignita del riconoscimento 'Insegnante per la gentilezza'. Il progetto presso l'istituto comprensivo Santa Chiara-Pascoli-Altamura

Francesca Pedicillo, insegnante 27enne dell'istituto comprensivo Santa Chiara-Pascoli-Altamura, a seguito delle iniziative e pratiche avviate nelle classi quarte e quinte della scuola primaria in linea con il progetto 'Costruiamo gentilezza' è stata insignita del riconoscimento di 'Insegnante per la gentilezza"

La prima pratica è il Tg della gentilezza in cui una volta a settimana i ragazzi diventano protagonisti della narrazione propositiva. Ricercano notizie belle per dare eco alla positività e alle notizie gentili, diventando i presentatori e gli inviati speciali. La seconda iniziativa è una lotteria di gesti gentili, è il caso a decidere quale sarà il loro impegno settimanale e i ragazzi partecipano entusiasti, protagonisti della gentilezza. L'altra pratica gentile è una box per domande, dediche e opinioni, per scrivere nell'anonimato qualcosa che dia il via a dibattiti costruttivi e riflessioni senza i filtri dell'imbarazzo e del giudizio.

"Creare rete nella comunità scolastica è importante perché ogni giorno noi insegnanti abbiamo decine di occasioni per sensibilizzare ed educare i ragazzi, al di là delle classiche discipline. E' necessario e prezioso trovare il modo e soprattutto il tempo per coltivare i valori e curare gli interessi. Ciò aiuta a crescere in empatia, costruire amicizie e a placare gli attriti. Crea un clima scolastico calmo e non giudicante" spiega la giovane insegnante.

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesca Pedicillo, la giovane insegnante delle iniziative sulla gentilezza: "Così sensibilizziamo ed educhiamo i ragazzi"

FoggiaToday è in caricamento