menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I volontari "tornano" a scuola e trasmettono l'amore per l'ambiente agli studenti: ripulito il cortile del Blaise Pascal

Tra i rifiuti più diffusi cicche di sigaretta, bottiglie di plastica, imballaggi alimentari e materiale di cancelleria. "Grande partecipazione, i ragazzi si sono dimostrati volenterosi, pronti e molto consapevoli sul tema"

Le buone pratiche arrivano a scuola. Questa mattina, il gruppo di volontari di TrashChallenge Foggia ha avuto il piacese di essere ospitato presso l'istituto 'Blaise Pascal' di Foggia.  "Su richiesta di alcune docenti della scuola che si sono documentate sulle nostre attività - spiegano i volontari - ci siamo recati presso l'istituto e abbiamo guidato i ragazzi in una clean up nel cortile della scuola. Abbiamo parlato con loro di rifiuti e di come differenziarli, cercando di diffondere buone pratiche per prenderci cura della nostra città". 

Tra i rifiuti più diffusi cicche di sigaretta, bottiglie di plastica, involti e imballaggi alimentari in plastica e alluminio ma anche materiale di cancelleria come matite, penne, stralci di quaderni. "Abbiamo riscontrato grande interesse e partecipazione, i ragazzi si sono dimostrati volenterosi, pronti e molto consapevoli e non possiamo fare altro che elogiarli per questo. L'istituto Pascal ci ha accolto con gentilezza e tanta voglia di fare e riteniamo che attività di questo tipo possano essere il veicolo giusto per trasmettere la cultura ambientalista agli studenti, vero motore del progresso". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento