rotate-mobile
Scuola

Didattica a distanza, la polizia in aiuto alle scuole: 39 tablet per l'Altamura-da Vinci

Quella della scuola foggiana, tra le più grandi della provincia, è una delle prime iniziative del mondo della scuola derivanti dai finanziamenti del Governo, che grazie al DL 18 del 17/3/2020 mirano alla massima incentivazione dell’uso delle piattaforme web per seguire le lezioni

In piena emergenza Covid-19, dove le forze dell’ordine sono impegnate per i controlli contro gli assembramenti, la polizia stradale di Foggia diretta dal dirigente Giovanni Spina ha provveduto alla consegna di 39 tablet che serviranno a migliorare la didattica a distanza degli alunni dell’istituto tecnologico Altamura – Da Vinci' di Foggia. Quella della scuola foggiana, tra le più grandi della provincia, è una delle prime iniziative del mondo della scuola derivanti dai finanziamenti del Governo, che grazie al DL 18 del 17/3/2020 mirano alla massima incentivazione dell’uso delle piattaforme web per seguire le lezioni. E l’attenzione verso le famiglie non finirà qui, perché la settimana prossima l’operazione verrà duplicata mentre, per giorni successivi, l’Altamura-Da Vinci, diretta da Annamaria Novelli, si prepara ad offrire ulteriori strumenti elettronici per aiutare al massimo le famiglie grazie anche ad ulteriori finanziamenti annunciati dalla Regione Puglia e dalla Provincia di Foggia. La collaborazione con la polizia di Stato di Foggia è nata dall’esigenza di evitare che i destinatari delle apparecchiature si recassero a scuola per il ritiro dei tablet, anche da altri comuni della Provincia. L’operazione è stata coordinata dall’Ispettore Antonio D’Apolito che ha assicurato la consegna in una sola giornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Didattica a distanza, la polizia in aiuto alle scuole: 39 tablet per l'Altamura-da Vinci

FoggiaToday è in caricamento