menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operai al lavoro per ampliare le aule, slitta la riapertura del 'Notarangelo-Rosati': si partirà con la didattica a distanza

Pochi giorni fa la comunicazione della Provincia, che ha disposto i lavori iniziati nella giornata di ieri. Si partirà con la didattica a distanza, mentre per le prime sarà garantita una breve accoglienza nella palestra e nell'aula magna

Era tutto pronto per la riapertura in programma lunedì 28 settembre. Invece, bisognerà attendere. Il 'Notarangelo-Rosati' di Foggia non riaprirà, almeno per la ripartenza delle lezioni in aula. lI motivo è l'inizio dei lavori per l'ampliamento delle aule, disposto dalla Provincia due giorni fa e partiti nella giornata di ieri. Il cantiere allestito non consente la ripartenza in presenza, per questo l'inizio del nuovo anno scolastico sarà ancora virtuale: le lezioni si svolgeranno a distanza con 4 ore da 50 minuti con attività in sincrono e 2-3 ore con attività asincrone dal lunedì al venerdì. 

"Eravamo pronti, ma i lavori ci costringono a prorogare la riapertura", spiega a FoggiaToday la dirigente scolastica Irene Patrizia Sasso. "Ci sono delle difficoltà oggettive che ci impediscono di riaccogliere gli studenti. È un momento difficile per tutti, non siamo gli unici a viverlo, ma gli operai stanno operando molto celermente. Spero che entro una settimana possa essere tutto pronto".

I lavori riguarderanno l'ampliamento di diverse aule, che consentirà la didattica in presenza per tutti, senza ricorrere all'alternanza con la Dad, oltre alla realizzazione di passerelle necessarie per favorire gli ingressi diversificati. La Sasso prova a restare positiva: "Il ritardo potrebbe anche aiutarci, data la recrudescenza di casi registrata negli ultimi giorni".

Anche l'istituto di via Napoli non è stato risparmiato dal problema legato ai banchi monoposto: "Siamo ancora in attesa. Chissà che questa apertura ritardata non si riveli vantaggiosa". Tuttavia, sarà garantita l'accoglienza per i ragazzi delle prime: "Ci serviremo dell'aula magna e della palestra, ovviamente con ingressi scaglionati".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Attualità

Centinaia di studenti rispondono 'presente', ritorno in classe oltre le previsioni. Goduto: "Ma non è la scuola dei nostri sogni"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento