Turismo, l'importanza dell'ospitalità e dell'accoglienza tra tecniche e strategie di successo

Il 'Pavoncelli' di Cerignola ha ospitato un importante seminario tenuto dal dott. Giuseppe Somma, imprenditore e formatore del settore

Il 18 dicembre si è tenuto presso l’Auditorium dell’IISS Pavoncelli un importante seminario sul tema “Ospitalità ed accoglienza nel settore del turismo – Tecniche e strategie di successo”, relatore il dott. Giuseppe Somma, imprenditore e formatore del settore. Destinatari delle attività sono stati gli allievi del Pavoncelli, frequentanti le classi di “Accoglienza turistica” dell’indirizzo Enogastronomia e ospitalità alberghiera. Il nuovo corso di studi, partito in questo anno scolastico, è finalizzato all’acquisizione di competenze specifiche per intervenire nell’organizzazione e nella gestione delle attività di ricevimento delle strutture turistico-alberghiere, in relazione alla domanda stagionale e alle diverse esigenze della clientela. Il dott. Somma ha catturato i giovani allievi parlando di organizzazione alberghiera, ospitalità e turismo.

"I ragazzi - spiega la prof.ssa Lucia Amoroso, docente di Laboratorio accoglienza turistica e referente dei percorsi di alternanza scuola-lavoro - hanno partecipato con entusiasmo ad una full immersion sulle figure professionali specifiche del settore del turismo. Front office, back office, food and beverage, restaurant manager gli argomenti trattati che hanno promosso mille domande da parte degli studenti, interessati alle dinamiche del mercato di riferimento e già proiettati in un futuro lavorativo. Infatti gli studenti del corso di “Accoglienza turistica”, dopo questo seminario informativo, parteciperanno ad uno stage della durata di cinque giorni, nei quali con lo staff del dott. Somma saranno “catapultati” nel mondo del lavoro".

Con il corso di “Accoglienza turistica” il Pavoncelli potrà promuovere una formazione specifica, orientata al made in Italy, fornendo il proprio contributo allo sviluppo del turismo, oggi settore particolarmente fiorente nel nostro territorio, vista la nascita di nuove strutture ricettive e B&B.

A conclusione delle attività gli studenti hanno ricevuto il loro primo attestato di partecipazione professionale e “… sono rimasti a bocca aperta, dice la prof.ssa Lucia Amoroso, quando hanno visto tutto ciò che si fa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento