Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'on. Lovecchio torna a scuola: al Pascal dopo 21 anni ma da parlamentare (e consegna la Costituzione agli studenti)

Il parlamentare del Movimento 5 Stelle ha consegnato una copia della Costituzione Italiana agli studenti della scuola Blaise Pascal: "Farlo nella mia scuola è un'emozione grande"

 

“La Costituzione è la legge fondamentale dello Stato italiano. È il frutto del lavoro dei padri costituenti che si sono impegnati affinché la libertà e la giustizia diventassero i principi fondanti della nostra Repubblica. Da rispettare e difendere. Stamattina, presso l’Istituto di istruzione superiore “B. Pascal” di Foggia, alla presenza del Magnifico Rettore dell’Università di Foggia, Maurizio Ricci, del Prefetto Raffaele Grassi e del professore Sergio Venturino e ospite della dirigente dell'Istituto Giuliarosa Trimboli, ho avuto  l’onore di consegnare a tutti gli alunni delle classi quinte dell’istituto una copia del testo della Costituzione italiana, stampata a cura della Camera dei Deputati”.

Si è espresso così l’onorevole del M5S Giorgio Lovecchio questa mattina davanti ai giovani studenti dell'Istituto Blaise Pascal, ai quali ha donato una copia della Carta Costituzionale. “Sono tornato nella mia scuola, l’Istituto Tecnico Blaise Pascal per consegnare ai ragazzi che si approcciano alla vita adulta il testo della Costituzione italiana. Quest’appuntamento è per me motivo di grande onore e grande orgoglio: sono certo che gli alunni la sapranno apprezzare e trarre beneficio e sapienza dallo spirito costituente, che rappresentò nel Dopoguerra lo sforzo di ciascuna forza politica e sociale di aprirsi al dialogo con la società in un sentimento di difesa dell’unità nazionale. Sono convinto che i ragazzi sapranno far tesoro del principio di eguaglianza della nostra Costituzione, che si esplica nel principio della “pari dignità sociale” e si manifesta nella necessità dell’intervento dei poteri pubblici nel consentire il pieno sviluppo della persona umana con la rimozione dei relativi ostacoli economici e sociali”

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento