rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Scuola Apricena

Una parete e una panchina viola: è l'angolo della gentilezza realizzato al 'Federico II' di Apricena

Inaugurate una parete e una panchina viola, nell’ambito Peer education, in occasione del 'World Kindness Day'

Il 13 novembre scorso è stata la Giornata mondiale della gentilezza, nata dall'iniziativa di gruppi umanitari e dalla loro Dichiarazione della gentilezza risalente al 13 novembre 1997. In realtà la Giornata è nata in Giappone su impulso del Japan Small Kindness Movement, fondato nel 1988 a Tokyo, per poi diffondersi gradualmente in tutto il mondo. Ebbene, quest?anno anche l?IIS 'Federico II' di Apricena ha deciso di aderire non solo simbolicamente ma anche concretamente alla Giornata della Gentilezza, attraverso la costituzione di un angolo della scuola adibito alla ?gentilezza?, mediante la realizzazione, ad opera di studenti, docenti, collaboratori scolastici e genitori, di un muro e di una panchina della ?gentilezza?.

"Il risultato più bello è stato vedere i ragazzi collaborare per portare avanti iniziative sociali lodevoli. ? afferma la dirigente scolastica, prof.ssa Alessia Colio - Quest?area è un simbolo dunque di condivisione, nonché dell'Umano. Tuttavia, non vogliamo che questo luogo e questa panchina restino solo un simbolo, ma auspichiamo che la gentilezza possa diventare un habitus per tutti noi, che si traduca nell'esercizio quotidiano, a cominciare dal considerare l'altro come noi, nel saperci relazionare con l'altro con rispetto e riconoscendo l'altro come valore. Bisogna assumere la gentilezza come principio di vita, coltivarla! - asserisce la Dirigente, che così continua - Marco Aurelio sosteneva che la gentilezza è l'unica guida nella vita, l'arma potentissima contro l'ignoranza, la malvagità e la diffidenza. Ci auguriamo, quindi, che i nostri studenti siano sempre ?sentinelle di gentilezza? e possano veicolare, con il supporto delle istituzioni scolastiche del territorio, delle istituzioni cittadine e delle associazioni territoriali, la pratica della gentilezza, compiendo quella che Papa Francesco chiama 'rivoluzione culturale'".

All?inaugurazione dell?Angolo della Gentilezza, svoltasi nel cortile della scuola, hanno partecipato le classi dell?Istituto superiore insieme agli studenti dell?IC 'Torelli-Fioritti' e vi hanno preso parte anche il sindaco, ing. Antonio Potenza, l?assessore alla gentilezza Maria Rita Labombarda, il dirigente dell?IC 'Torelli-Fioritti', prof. Giuseppe Di Sipio, la prof.ssa Maria Luisa Sticozzi (responsabile Peer Education del ?Federico II?), nonché il mini-sindaco e la mini-assessore della Giunta comunale dei ragazzi, e la dott.ssa Rosella Giovanditti, rappresentante dei Medici della Gentilezza per l?associazione 'Cor et Amor', per una giornata all?insegna dell?interazione e della condivisione tra scuola, istituzioni e territorio.

"Ringrazio immensamente il gruppo della peer education per la bella manifestazione e sono ancor più lieto che la nostra Amministrazione abbia un assessorato alla gentilezza. Essere gentili è la prima cosa del nostro agire" ha commentato il sindaco di Apricena, Antonio Potenza, alle cui parole hanno fatto seguito quelle dell?assessora Labombarda: "Purtroppo oggi dimentichiamo spesso di dire ?grazie?, presi dalla fretta. La gentilezza è un modo di vivere la vita, un fiore che rasserena, coltiviamolo!".

Il progetto è stato reso possibile grazie alla ?squadra-peer? capeggiata dalla prof.ssa Sticozzi, docente di Scienze umane, presso l?Istituto, che ha affermato: "La Giornata mondiale della gentilezza è una sana abitudine arrivata sino a noi. Durante questa Giornata bisogna svolgere una buona azione, prenderci cura delle persone più fragili, anche una sola parola, infatti, può cambiare la giornata; spesso ci dimentichiamo di essere gentili! Ecco, dunque, che i ragazzi peer hanno realizzato socialità ?attiva?".

L?Angolo della Gentilezza dell?IIS 'Federco II' di Apricena è caratterizzato da una panchina viola, colore della spiritualità, che nasce dalla fusione del rosso (che simboleggia la passione, il coraggio) e del blu (che simboleggia la saggezza, la profondità).

Alla manifestazione, inoltre, hanno partecipato il presidente del Consiglio comunale, dott. Nino Specchiulli, il parroco don Girolamo Capita, l?associazione culturale Fotografando, gli ambasciatori della gentilezza, insegnanti Rosa Anna Stoico e Adele Nardino, nonché alcune attività commerciali.

giornata della gentilezza apricena

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una parete e una panchina viola: è l'angolo della gentilezza realizzato al 'Federico II' di Apricena

FoggiaToday è in caricamento