menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nelle scuole di Vieste e Ischitella gli animali diventano materia curriculare

Francesca Toto: "Abbiamo riscontrato che la presenza del cane migliora l'attenzione, accresce l'autostima, favorisce l'apprendimento soprattutto nei ragazzi con Bisogni Educativi Speciali"

La direzione didattica statale 'G Rodari' di Vieste e L' I.C. Giannone di Ischitella sono le prime scuole ad avere 'La relazione e la tutela animale' come materia curriculare. A Vieste nelle sei prime classi delle primaria, dopo un momento di formazione fatto ai docenti da Nicoletta Pagano, presidente della LNDC Animal Protection Vieste sezione Orta Nova, partirà la materia 'Cittadini si diventa con gli amici animali'.
Le lezioni, che si svolgeranno anche con la presenza della Polizia Municipale di Vieste, Nucleo Tutela e benessere animale, affronteranno molte tematiche legate al mondo animale: corretta gestione degli animali di affezione, randagismo, allevamenti  intensivi, maltrattamenti,  circhi, bracconaggio.
A Ischitella invece, una equipe di professionisti in Interventi Assistiti  con Animali, insieme al cane Golia, sta sperimentando con successo l'attività di pet therapy, come supporto alle attività didattiche. "Entrambe le azioni - spiega la dott.ssa Francesca Toto ideatrice del progetto  Zero cani in canile e coadiutrice di cane - sono possibili perché abbiamo la fortuna di avere sul Gargano dirigenti scolastici fortemente lungimiranti come il prof  Pietro Loconte a Vieste e la prof Angela De Paola a Ischitella.
Abbiamo riscontrato che la presenza del cane migliora l'attenzione, accresce l'autostima, favorisce l'apprendimento soprattutto nei ragazzi con Bisogni Educativi Speciali. Ci auguriamo che sempre più  scuole con l'aiuto delle associazioni, attivino progetti del genere, che sono a costo zero e che aiutano le persone e prevengono anche  il randagismo"
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Compro 3mila dosi del vaccino Sputnik con la mia indennità"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento