rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022

Amgas Blu sostiene la digitalizzazione scolastica: 10mila euro per quattro istituti virtuosi

Consegnati oggi i premi del progetto Amgas Blu per la digitalizzazione scolastica. All’interno dello storico chiostro dell’Istituto comprensivo Santa Chiara, sono state premiate due scuole foggiane e due del comune di Lucera

Si è tenuta oggi, presso l’Istituto comprensivo Santa Chiara di Foggia, la cerimonia di premiazione delle prime 4 scuole pugliesi vincitrici di Digi e Lode, l’iniziativa Amgas Blu – Gruppo Hera che ha l’obiettivo di sostenere progetti di digitalizzazione delle scuole territoriali, coinvolgendo i propri clienti nell’attivazione dei comportamenti digitali virtuosi.

Il concorso, attivo da cinque anni nei territori serviti dal Gruppo Hera e per l’edizione 2021/2022 lanciato per la prima volta anche da Amgas Blu, ha decretato le scuole Santa Chiara e San Giuseppe di Foggia e Radice e Tommasone di Lucera vincitrici per il primo quadrimestre. Ciascun istituto si è aggiudicato 2.500 euro da utilizzare per la realizzazione di progetti di innovazione digitale volti a migliorare la proposta didattica dei giovani alunni.

L’assegno simbolico della vincita è stato consegnato ai rappresentanti delle scuole dal Coordinatore Vendite di Amgas Blu, Alfonso De Pellegrino e dalla Referente Progetti Nazionali USR Puglia, Ufficio V, Ambito territoriale di Foggia, Filomena Carducci.

Il concorso prevede ogni quadrimestre la premiazione di diverse scuole ed è ancora attivo fino al 31 maggio 2022. Per il secondo quadrimestre i giochi sono ancora aperti: basta attivare i servizi digitali che Amgas Blu mette gratuitamente a disposizione. I punti che ne derivano vengono ripartiti tra le scuole primarie e secondarie di primo grado, pubbliche e paritarie, del comune di residenza di chi ha attivato il servizio. È possibile indicare una scuola di preferenza, in tal caso i punti assegnati vengono quintuplicati. In base al regolamento, pubblicato sul sito https://digielode.gruppohera.it/puglia/, nell’anno scolastico in corso, non possono essere premiate più di due scuole dello stesso Comune.

"Con Digi e Lode si sostengono la formazione scolastica, l’innovazione, lo sviluppo del territorio e la tutela dell’ambiente. In questo modo, si contribuisce al raggiungimento di cinque obiettivi dell’Agenda Onu 2030: istruzione di qualità, città e comunità sostenibili, industria innovazione e infrastrutture, partnership per gli obiettivi, consumo e produzione responsabili", ha commentato Alfonso De Pellegrino, che aggiunge: "Nel primo quadrimestre sono stati attivati circa 178mila servizi digitali del Gruppo Hera. 

Anche per le altre società del Gruppo Hera sono in corso le consegne dei premi per un totale di 95 mila euro destinati alle prime 38 scuole vincitrici nel primo quadrimestre 2021/2022. 

Su digielode.gruppohera.it/ è consultabile la graduatoria completa. 

Video popolari

Amgas Blu sostiene la digitalizzazione scolastica: 10mila euro per quattro istituti virtuosi

FoggiaToday è in caricamento