Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Medicina del Dolore, Foggia hub di riferimento in Puglia: "Verso la Rete di Terapia Antalgica"

 

Rete di Terapia Antalgica, ci siamo. “Finalmente, dopo un primo incontro con organismi regionali, anche in Puglia verrà attivata la Rete di Terapia Antalgica. Certo, con un lieve ritardo rispetto a quelli che erano gli intendimenti della legge sul dolore promulgata nel 2010, ma presto la Regione emanerà il dispositivo che permetterà un coordinamento migliore tra i centri di medicina del dolore presenti sul territorio (nel complesso, vi sono 6 centri ‘hub’ e 15 ‘spoke’, ovvero strutture ambulatoriali, ndr) al fine di migliorare l’offerta terapeutica nei confronti della popolazione pugliese”.

Ad annunciarlo ai microfoni di FoggiaToday è il dottor Leonardo Consoletti, che dirige la struttura di Medicina del Dolore degli Ospedali Riuniti di Foggia (al piano terra del plesso Maternità). Una struttura frequentata da uomini e donne di ogni età, che è hub di riferimento in Puglia e si occupa del dolore cronico, il dolore-malattia, in pazienti oncologici e non, con un approccio polimodale che va dalle prescrizione farmacologica alla terapia infiltrativa, fino alle più moderne ed avanzate tecniche di neuro modulazione (impianto di stimolatori midollari e di pompe intratecali) e procedure in radiofrequenza. Il dolore-malattia è una problematica trasversale, che coinvolge il 20% della popolazione: per una mimima parte (circa il 10%) dei pazienti, si tratta di dolore cronico legato a malattia oncologica; per il resto, si tratta di dolore dovuto a patologie "comuni" (vertebrali, artrosi, cafalea, sciatalgie, lombalgie e neuropatie periferiche), fortemente impattanti sulla qualità della vita sociale e lavorativa | IL VIDEO

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento