Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | "Resettami", così l'Asl Fg rende 'smart' i servizi di assistenza domiciliare integrata

 

Abbattere tempi e distanze e "smaterializzare" la documentazione sanitaria dei pazienti con fragilità (per lo più anziani e malati cronici, ovvero il 30% della popolazione di Capitanata) e renderla immediatamente disponibile a medici e infermieri che si occupano dell'assistenza domiliare integrata. 

E' questo, in breve, l'obiettivo del progetto 'Resettami' promosso dall'Asl Foggia, ovvero una piattaforma tecnologica che garantirà al cittadino servizi socio-sanitari mirati, sia dal punto di vista dei tempi della presa in carico dei pazienti che dell'appropriatezza delle cure da erogare. In questo modo, gli operatori della sanità territoriale, forniti di tablet (una cinquantina quelli messi a disposizione e collegati al 'cervellone' dell'anagrafica degli assistiti Adi), potranno meglio gestire e seguire il paziente, monitorando e condividendo - attraverso un'unica piattaforma in cloud - il percorso delle cure domiciliari "tracciandone" le varie fasi, dettagliandone la tipologia e la durata, segnando anche eventuali note o prescrizioni da inviare al Sistema Sanitario Regionale. , oltre che permettere di monitorare costantemente i parametri vitali IL VIDEO

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento