Arrivano i vaccini anti-covid in Puglia: la Pfizer ne invierà quasi 100mila

Dovranno essere pronti per la seconda settimana di gennaio i centri di distribuzione che assicurino la catena del freddo per i vaccini anti-covid

Alla Regione Puglia andranno 94.526 dosi di vaccino anti-Covid. Questo il bilancio del primo invio da parte della Pfizer, che in Italia invierà 1.833.975 dosi secondo quest'ordine diffuso dal commissario straordinario Domenico Arcuri: Abruzzo 25.480, Basilicata 19.455, Calabria 53.131, Campania 135.890, Emilia Romagna 183.138, Friuli Venezia Giulia 50.094, Lazio 179.818, Liguria 60.142, Lombardia 304.955, Marche 37.872, Molise 9.294, Pa Bolzano 27.521, Pa Trento 18.659, Piemonte 170.995, Puglia 94.526, Sardegna 33.801, Sicilia 129.047, Toscana 116.240, Umbria 16.308, Valle d'Aosta 3.334, Veneto 164.278.

I primi a vaccinarsi saranno gli operatori delle strutture sanitarie, i collaboratori e i dipendenti delle residenze sanitarie e gli anziani ospiti.

Dovranno essere pronti per la seconda settimana di gennaio i centri di distribuzione che assicurino la catena del freddo per i vaccini anti-covid. Sono 22 in tutto i centri che dispongono dei frigoriferi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento