menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Migliaia di vaccini e centinaia di sanitari al lavoro a Pasqua: "Domani non vanifichiamo gli sforzi che si stanno compiendo"

Emiliano e Lopalco: "“Una Pasqua di grande dedizione, partecipazione, voglia di guardare avanti, desiderio di mettere al sicuro i più fragili a cominciare dai bambini"

Grande partecipazione alla prima giornata di vaccinazioni dedicata a caregiver e familiari conviventi di minori di 16 anni con disabilità grave: da questa mattina sono state effettuate 5.500 somministrazioni nei centri vaccinali aperti in tutta la regione e le operazioni sono ancora in corso. Al lavoro centinaia di persone tra operatori sanitari, addetti e volontari della Protezione civile regionale e delle associazioni.

“Una Pasqua di grande dedizione, partecipazione, voglia di guardare avanti, desiderio di mettere al sicuro i più fragili a cominciare dai bambini. Sono queste le immagini che ci restituisce questa giornata, nella quale in tutta la Puglia sono in corso a pieno ritmo le vaccinazioni anticovid. La campagna vaccinale non si ferma ed è per questo che sento di dover ringraziare le centinaia di operatori sanitari, addetti e volontari alla protezione civile e tutti coloro che sono impegnati, instancabilmente, da mesi nella lotta contro il covid. Rinnoviamo le raccomandazioni anche per la giornata festiva di domani, a fare attenzione e a rispettare le regole di prevenzione per non vanificare tutti gli sforzi che si stanno compiendo”, dichiarano il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco.

Anche la giornata di domani, Lunedì dell’Angelo, sarà dedicata a caregiver, genitori, tutori, affidatari, familiari conviventi (maggiorenni e non in condizione di fragilità) di minori di 16 anni, nati dal 1 gennaio 2005 in poi, con disabilità grave ai sensi della legge 104/92 art.3 comma 3.


Per organizzare al meglio i flussi, si procederà in base al cognome del minore con disabilità, secondo quanto predisposto dal calendario di ciascuna Asl. L’elenco degli hub vaccinali, gli orari di apertura e i raggruppamenti per lettere alfabetiche sono disponibili a questo link https://www.regione.puglia.it/web/speciale-coronavirus/caregiver-sessione-pasqua.

Si precisa che non potranno essere vaccinati in queste giornate dedicate, i caregiver e i conviventi di anziani e soggetti fragili adulti, i quali continueranno ad essere vaccinati secondo le modalità finora previste per ciascuna categoria.

Le vaccinazioni effettuate sino ad oggi in Puglia sono 646.218. Il dato è aggiornato alle ore 15.30. In provincia di Foggia, con la somministrazione di 205 dosi, si è conclusa la prima giornata dedicata alla vaccinazione di genitori, tutori, affidatari, caregivers e familiari conviventi di minori con gravi disabilità. Operative, questa mattina, le squadre di vaccinatori di Foggia, Mattinata, Manfredonia, San Severo, Vico del Gargano, Vieste, Peschici.

Presente all'arrivo dei vaccini a Mattinata anche il direttore generale della ASL Foggia Vito Piazzolla che ha colto l'occasione per ribadire il suo ringraziamento a tutti gli operatori per lo straordinario lavoro svolto.

Le sedute di vaccinazioni straordinarie, dedicate ai caregivers e familiari conviventi di minori con grave patologia, proseguiranno domani nei comuni di: Foggia, San Severo, Lucera, Cagnano Varano, Vico del Gargano, Vieste, Torremaggiore, San Marco in Lamis, Troia, Candela, Monte Sant'Angelo, San Nicandro Garganico, Cerignola, San Giovanni Rotondo (nei distretti di Vico del Gargano e San Marco in Lamis le attività saranno svolte in collaborazione con i medici di medicina generale e pediatri di libera scelta).

Ad oggi sono state somministrate complessivamente, in provincia di Foggia, 108.608 dosi di cui 71.503 prime dosi e 37.104 seconde dosi; 28.200 persone ultraottantenni hanno ricevuto la prima dose di vaccino, 16. 894 anche la seconda. Cresce anche il dato relativo alle somministrazioni a persone di età compresa tra 70 e 79 anni: sono già 2.262 quelle che hanno ricevuto la prima dose di vaccino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento