Giovedì, 17 Giugno 2021
Salute

Isole Tremiti covid-free. Proseguono le vaccinazioni di massa con la Marina Militare: "Il vaccino è la nostra salvezza"

Il 12 e 13 maggio, a San Domino, verranno vaccinati non solo i residenti ma anche coloro che sono domiciliati sulle isole, compresi gli imprenditori titolari di partita iva, che operano sull’arcipelago. Previste 250 dosi da somministrare a soggetti da 16 a 60 anni

Immagine di repertorio

"Siamo fortunatamente Isole Covid Free, la natura ci ha voluto bene e ci ha protetti dal virus con l’aria buona e con l’ossigeno che viene dal mare e dai pini che ci circondano". Così il sindaco Antonio Fentini che aggiunge: "Oggi sulle isole è già estate, con temperature gradevoli, e tutto fa ben sperare per la prossima stagione turistica anche in vista della due giorni di campagna vaccinale prevista per il 12 e 13 maggio".

Nei prossimi giorni, fa sapere Fentini, approderà sull'isola la motovedetta della Marina Militare, con a bordo un medico e due infermieri, 'armati' solo di siringhe e di aghi, per completare la vaccinazione iniziata il 26 marzo a cura della Asl Foggia, che ha già provveduto ad inoculare 144 dosi agli anziani dell'arcipelago. 

Infatti la decisione di far intervenire anche le forze armate è scaturita da una riunione in videoconferenza tra tutti i sindaci delle isole minori italiane e alcuni ministri del governo Draghi, a supporto delle Asl e dei luoghi più difficili da raggiungere.

"Ottima iniziativa - commenta Fentini - che verrà sostenuta e coadiuvata dalla nostra organizzazione interna composta da volontari della Pro Loco, da consiglieri comunali e da sanitari del 118 capitanati dalla dott.ssa Giuseppina Carducci e dal dott. Franco Maino, a cui va il mio personale ringraziamento per quanto fatto a marzo e per quanto sarà fatto prossimamente. Prima di essere il primo cittadino sono un isolano e sono orgoglioso di condividere lo spirito di squadra e di prossimità espresso in questi giorni dai miei concittadini. Una piccola isola è come una famiglia. Tutti conoscono tutti ed è stato emozionante assistere e partecipare ad una gara di solidarietà e di lavoro collettivo".

Tutto pronto dunque per l’ultima sfida, che come dice il sindaco, "rappresenta l’unico spiraglio possibile per uscire fuori al più presto da questo incubo. Il vaccino è la nostra salvezza". D’intesa con i vertici della Asl e con l’Assessore Lo Palco, il 12 e 13 maggio saranno vaccinati non solo i residenti ma anche coloro che sono domiciliati sulle isole, compresi gli imprenditori titolari di partita iva, che operano sull’arcipelago pur non essendo tremitesi. Sono previste 250 dosi da somministrare a partire dai 16 enni fino ai 60enni. Appuntamento dunque a san Domino nel poliambulatorio attrezzato per l’occasione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isole Tremiti covid-free. Proseguono le vaccinazioni di massa con la Marina Militare: "Il vaccino è la nostra salvezza"

FoggiaToday è in caricamento