rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022

Pediatri di famiglia in campo per vaccinare i bambini contro il Covid: "Tranquillizziamo i genitori un po' timorosi"

Da oggi 27 dicembre entrano ufficialmente in campo anche i Pediatri di libera scelta che offriranno il loro contributo nella campagna vaccinale pediatrica. In una riunione del Comitato Permanente Aziendale per la Pediatria la Direzione della Asl Foggia e i rappresentanti sindacali, hanno condiviso procedure e protocolli per garantire la somministrazione in sicurezza

Vaccini ai bambini dai 5 agli 11 anni, pediatri di famiglia in campo per semplificare le operazioni e rassenerare l'utente che si rivolge a una figura familiare. Da oggi, 27 dicembre, in provincia di Foggia e in Puglia, è possibile prenotare il vaccino direttamente presso il pediatria di famiglia.

A Foggiatoday il dr Giorgio Ciccarelli, specialista in clinica pediatrica, evidenzia la doppia possibilità dei pedriatri: ci sono quelli che metterannno a disposizione il proprio ambulatorio - che dovrà essere provvisto di doppio ingresso e spazio sufficiente ad ospitare sia il piccolo paziente che entrambi i genitori - e quelli che preferiranno somministrare la dose negli hub regionali (con giorni prestabiliti dal sistema sanitario regionale).

D'ora in poi sarà necessario rivolgersi al proprio pediatra, al quale è affidato il compito di verificare che entrambi i genitori siano d'accordo all'inoculazione del siero, nonché alla inoculazione stessa. 

Per quanto riguarda le perplessità dei genitori, la prima domanda che viene posta è se il vaccino provoca effetti collaterali o se sono diversi dagli altri. Ciccarelli li tranquillizza sottolineando che il siero per il Covid-19 è molto simile agli altri vaccini obbligatori che ai neonati vengono somministrati sistematicamente.

La maggior parte dei piccoli pazienti saranno vaccinati prima del rientro a scuola, in modo da poter arrestare la diffusione del virus, in classe. 

Video popolari

Pediatri di famiglia in campo per vaccinare i bambini contro il Covid: "Tranquillizziamo i genitori un po' timorosi"

FoggiaToday è in caricamento