Salute

Covid: in Puglia dicono sì al vaccino 47mila operatori sanitari. Altre 20mila dosi per gli ospiti delle Rsa

L’assessore alla Sanità, Pier Luigi Lopalco, ha dichiarato che “l’adesione può essere considerata ottima"

Sono 45mila gli operatori sanitari pugliesi che si sono registrati sul sito regionale per rendersi disponibili alla vaccinazione contro il covid-19, dato aggiornato alle 13 di oggi 21 dicembre.

L’assessore alla Sanità, Pier Luigi Lopalco, ha dichiarato che “l’adesione può essere considerata ottima. Nelle prossime ore sul modulo di adesione aggiungeremo quelle categorie che in prima battuta non sono state considerate fra quelle incluse nella fase 1. Queste adesioni saranno accolte sub-iudice, nelle more di un ampliamento delle categorie da parte del governo centrale in base alla disponibilità di dosi di vaccino”.

Nel computo delle prime vaccinazioni sono previste dalle disposizioni nazionali anche quelle per i circa 20mila ospiti delle Rsa pugliesi, che non erano oggetto di registrazione volontaria sul sito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: in Puglia dicono sì al vaccino 47mila operatori sanitari. Altre 20mila dosi per gli ospiti delle Rsa

FoggiaToday è in caricamento