Il Distretto Socio Sanitario di San Giovanni Rotondo si sposta: dal 3 settembre servizi operativi in corso Roma

L'Asl informa: "Per effettuare il trasferimento di tutti i servizi, le attività sono temporaneamente sospese da lunedì 26 agosto a lunedì 2 settembre"

Immagine di repertoriodistr

Dal 3 settembre 2019 sarà operativa la nuova sede del Distretto Socio Sanitario di San Giovanni Rotondo, al civico 85 di corso Roma.

Al fine di permettere il trasferimento dei servizi da piazza Europa alla nuova sede, la Direzione Generale comunica che tutte le attività, eccetto quelle domiciliari, saranno temporaneamente sospese da lunedì 26 agosto a lunedì 2 settembre. La nuova sede, più accogliente e funzionale alle esigenze del pubblico e degli operatori, sarà pienamente funzionale a partire dal successivo 3 settembre.

Al suo interno saranno attivi i seguenti servizi: servizio di prenotazione C.U.P.; Poliambulatorio Specialistico, Ufficio Scelte e Revoche; Continuità Assistenziale; Ufficio Igiene; Ambulatorio Vaccinazioni; Centro Prelievi; Ser.D.; Servizio Protesica; Ambulatorio Infermieristico; Servizio Integrazione Scolastica; Consultorio Familiare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Direzione si scusa per eventuali disagi e comunica che, per necessità urgenti, gli utenti potranno rivolgersi agli operatori del Presidio Territoriale di Assistenza (P.T.A.) di San Marco in Lamis dove sono attivi gli stessi servizi aziendali. Per prenotare o disdire una visita specialistica inoltre, l’utenza potrà contattare il numero verde del CUP Provinciale 800.466222.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento