Salute

Test rapidi nei ristoranti. Lopalco a Radionorba: "Utili in estate e alla portata di tutti, garantiscono una buona affidabilità"

Test rapidi e vaccini le armi per un 'estate tranquilla. Il commento dell'assessore alla Salute Lopalco sul numero alto dei pazienti in terapia intensiva

A Radionorba notizie l'assessore regionale Pier Luigi Lopalco indica le armi sui cui si potrà e si dovrà contare per un'estate tranquilla: test rapidi nelle attività che riapriranno - "alla portata di tutti, sono economici e garantiscono una buona affidabilità" - e vaccini in un periodo in cui si presume che la circolazione del virus sarà bassa e ci si potrà concedere maggiori libertà. "L'accesso in un ristorante previo test rapido, a esempio, oggi non sarebbe pensabile vista la situazione epidemiologica in cui ci troviamo".

Rispetto invece alla situazione epidemiologica in Puglia, Lopalco precisa che il numero delle terapie intensive "purtroppo è quello che diminuisce per ultimo". Ergo, "bisogna avere pazienza".

L'epidemiologo ha però sottolineato come l'indice Rt di contagio tenda verso un miglioramento, "ma per assistere a un calo dei ricoveri in terapia intensiva dovremo aspettare ancora un po'".

Con 31 nuovi pazienti covid in Rianimazione, 283 in tutto, la Puglia è seconda tra le regioni italiane per numero di nuovi ingressi nei reparti intensivi preceduta solo dalla Lombardia in cui sono stati 44.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Test rapidi nei ristoranti. Lopalco a Radionorba: "Utili in estate e alla portata di tutti, garantiscono una buona affidabilità"

FoggiaToday è in caricamento