rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Salute

Istituito in Puglia il Tavolo tecnico regionale per le malattie infettive

L’organismo deve garantire la definizione della rete per fornire risposte qualificate all'interno del percorso complessivo di prevenzione, diagnosi e cura, attraverso l’articolazione della rete ospedaliera e territoriale

Istituito in Puglia il Tavolo tecnico regionale malattie infettive. E' quanto deliberato oggi la Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Sanità, Rocco Palese: l’organismo deve garantire subito la definizione  della rete per fornire risposte qualificate inserite all'interno del percorso complessivo di prevenzione, diagnosi e cura, attraverso l’articolazione della rete ospedaliera e territoriale, con la definizione di Percorsi Diagnostico – Terapeutici Assistenziali (Pdta) in materia.

Inoltre ci sarà la definizione di indicatori di monitoraggio della qualità, volumi ed esiti dell’attività resa  e l’avvio di campagne di comunicazione specifiche sulle patologie di competenza delle malattie infettive. “Prosegue così – spiega l’assessore alla Sanità Rocco Palese - la messa in rete delle competenze specialistiche per abbracciare in maniera sistemica i percorsi di cura. Abbiamo avviato la rete oncologica, quella delle malattie rare, ieri abbiamo varato la rete infertilità, oggi partiamo con la rete delle malattie infettive. Queste reti saranno di grande aiuto per la presa in carico dei malati e saranno strumenti in più per combattere eventuali  eventi epidemici e pandemici".

La Giunta ha così istituito il Tavolo tecnico Malattie infettive, composto dai dirigenti del Dipartimento Promozione della Salute e del Benessere Animale; dai rappresentanti delle Società scientifiche di settore; dai direttori delle Unità Operative di Malattie Infettive;dal direttore Area Epidemiologia e Care Intelligence di A.Re.S.S.; dal direttore Area Innovazione Sociale, Sanitaria e di Sistema-CRSS di A.Re.S.S.; e dai rappresentanti dei Dipartimenti di Prevenzione. Inoltre, ai lavori del Tavolo del tecnico possono prendere parte i rappresentanti delle Associazioni dei pazienti e gli esperti che potranno essere chiamati. La partecipazione ai lavori del Tavolo tecnico è a titolo gratuito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istituito in Puglia il Tavolo tecnico regionale per le malattie infettive

FoggiaToday è in caricamento