menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Sindrome post-Covid, il Don Uva apre le porte a chi è stato colpito dal virus: "Per voi i nostri ambulatori dedicati"

In questo contesto si inserisce la disponibilità di opera Don Uva-Universo Salute con ambulatori dedicati, diretti dal dott. Francesco Scarpelli, pneumologo e allergologo, coordinatore delle Attività Pneumologiche di Universo Salute

Anche nella sede di Foggia l'opera Don Uva Universo Salute offre a tutti i cittadini pugliesi la possibilità di usufruire di ambulatori dedicati, con operatività multidisciplinare e con accesso gratuito. Ne potranno beneficiare tutte le persone colpite da Covid, che in fase post Covid desiderano approfondire clinicamente e specialisticamente gli effetti della pandemia.

La sindrome post-Covid

"Il virus può infatti lasciare danni respiratori gravi e spesso irreversibili nei pazienti che hanno superato le fasi più critiche della malattia, in circa il 30% dei casi. I danni più evidenti sono a carico dei polmoni. La polmonite interstiziale che caratterizza l’interessamento polmonare dell’infezione virale, esita in residui fibrotici che, in alcuni casi, possono progredire.

In realtà il Covid determina lo scatenamento di una vera e propria malattia sistemica, colpendo tutto l’organismo. Causa, infatti, una tempesta infiammatoria in seguito ad una reazione difensiva eccessiva dell’organismo, che produce anche trombosi dei vasi sanguigni. Chi è guarito, ma già soffriva di problemi cardiaci o di malattie croniche al fegato e/ o ai reni reca ancora segni a carico di questi organi già fragili.

Si tratta quindi di una vera e propria sindrome post-Covid-19 caratterizzata da sintomi come stanchezza persistente, insufficienza ventilatoria e respiratoria persistenti, esito di lesioni derivanti dal sovvertimento micro-anatomico del polmone causato dal virus, problemi di tipo neuro-psichiatrico che possono andare dalla difficoltà a “pensare con chiarezza” e disturbi della memoria fino a veri e propri stati di agitazione, dissociazioni, allucinazioni. In alcuni pazienti persistono poi tosse, perdita del gusto e dell’olfatto, mal di testa, vertigini, insonnia, rash cutanei ed anche aritmia. Diversi studi sottolineano infatti come il virus possa danneggiare la funzione cardiaca in modo duraturo".

La disponibilità del Don Uva di Foggia

In questo contesto si inserisce la disponibilità di opera Don Uva-Universo Salute con ambulatori dedicati, diretti dal dott. Francesco Scarpelli, pneumologo e allergologo, coordinatore delle Attività Pneumologiche di Universo Salute nonché direttore della U.O. di Pneumologia e Riabilitazione Respiratoria della sede di Bisceglie, coadiuvato dal prof. Onofrio Resta, già direttore della Cattedra di Malattie dell’Apparato Respiratorio dell’Università degli Studi di Bari.

Gli ambulatori in questione operano in ambito multidisciplinare grazie alla cooperazione di Psichiatri, Neurologi, Cardiologi, Internisti, Psicologi, Fisioterapisti, Infermieri.

Prenotazioni previo appuntamento, contattando il numero verde 800 642334.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento