rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Salute San Severo

Brutte notizie per l'ospedale di San Severo, tolto il servizio chirurgico di otorinolaringoiatria: "Ennesimo scippo"

Il commento di Miglio sul recesso unilaterale della Asl Fg dalla convenzione con l’ospedale Cardarelli di Napoli per la erogazione del servizio specialistico chirurgico in otorinolaringoiatria

Appresa la notizia del recesso unilaterale della Asl Fg dalla convenzione con l’ospedale 'Cardarelli' di Napoli per l'erogazione del servizio specialistico chirurgico in otorinolaringoiatria, a far data dal primo giugno prossimo, il sindaco di San Severo, Francesco Miglio, ha espresso sconcerto e amarezza: “Se la notizia, di per sé, preoccupa un'intera comunità, annuncio che costituisce l’ennesimo colpo inferto all’ospedale Teresa Masselli-Mascia, lascia basìti la motivazione che giustificherebbe la decisione “…sopravvenuta carenza di interesse assistenziale…”.

Detta motivazione - spiega il primo cittadino - da attente informazioni assunte, risulterebbe essere priva di ogni fondamento, atteso che, grazie alla fiducia che i pazienti nutrono per il livello professionale offerto, vi sono prenotazioni per interventi chirurgici di otorinolaringoiatria fino alla metà di settembre 2023. "Ho scritto al Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, una nota di protesta, chiedendo di valutare seriamente l’aspetto dei costi previsti dalla convenzione per il servizio, esborsi molto contenuti, certamente molto più bassi di quanto costerebbe ogni singolo intervento qualora l’utenza dovesse rivolgersi alla vicina Casa Sollievo Sofferenza".

Miglio conclude: "Credo che il Presidente Michele Emiliano interverrà sulla questione, evitando questo “scippo” ai danni di San Severo e delle popolazioni limitrofe, tenuto conto che la convenzione dalla quale la Asl Fg vuole recedere garantisce un pregevole servizio professionale, a costi vantaggiosi, nel massimo rispetto delle esigenze e delle necessità dei pazienti di San Severo e delle città viciniore". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brutte notizie per l'ospedale di San Severo, tolto il servizio chirurgico di otorinolaringoiatria: "Ennesimo scippo"

FoggiaToday è in caricamento