menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrivano i 'felicitatori', la nuova frontiera contro il disagio psichico: da domani a Cerignola saranno 'GiorniFelici'

Il progetto della dottoressa Letizia Espanoli, Sente-Mente, sbarca a Cerignola, voluto dal presidente di ambito, Rino Pezzano. Dal 29 al 31 ottobre, operatori e professionisti si confronteranno sul modello "felicitatori"

Avere cura della felicità di chi soffre un disagio mentale è il fondamento del progetto di crescita professionale e personale 'Sente-Mente' ideato dalla dottoressa Letizia Espanoli che sarà a Cerignola il 29, 30 e 31 ottobre per condividerlo con 180 tra assistenti sociali, infermieri, educatori, caregiver e volontari che prestano servizio nelle strutture pubbliche e private della Capitanata e di altre province.

Il programma formativo cerignolano organizzato dall’Ambito di Cerignola, di cui è capofila il Comune di Cerignola, ha come titolo “Giorni Felici-Benessere”.

Le attività, rigorosamente a numero chiuso, si svolgeranno presso lo “Strike”, dov'è in programma, alle ore 19 del 30 ottobre, anche l'evento pubblico a cui parteciperanno Letizia Espanoli, il sindaco di Cerignola Franco Metta e il presidente dell'Ambito Rino Pezzano.

“Abbiamo deciso di investire su un progetto di formazione molto innovativo -dichiara Rino Pezzano- con l'intento di offrire agli operatori del settore un'opportunità di arricchimento del proprio bagaglio di competenze. Un'operazione apparentemente rischiosa che, invece, è stata molto apprezzata come dimostra le 60 iscrizioni giornaliere e il sold out dei posti disponibili”.

“Le tre giornate di GiorniFelici che l’Ambito di Cerignola ha fortemente desiderato organizzare nel proprio territorio, sono riservate ai professionisti della cura e della relazione -ha commentato Letizia Espanoli- Un primo step formativo, di un percorso che siamo felici di intraprendere. Un percorso che ci vedrà in aula anche nel 2019 con l’unica edizione italiana del Sente-Mente Training: format per diventare felicitatori del modello”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento