Domenica, 14 Luglio 2024
Salute Orsara di Puglia

La sanità territoriale nel Foggiano: ginecologo e neurologo per due ore a settimana e l'ostetrica per due giorni

A Orsara di Puglia più ore di visita e assistenza nel Consultorio Familiare, riattivate prenotazioni, ticket, cambio medico. Visite specialistiche in paese con neurologo, cardiologo, urologo e endocrinologo. In via di perfezionamento l’iter per la Casa di Comunità: nuovi locali in comodato d’uso gratuito

Il questi giorni, il Comune di Orsara di Puglia ha ottenuto tre grandi risultati per il diritto alla salute: il potenziamento dei servizi offerti dal Consultorio Familiare; nuove figure professionali per le visite specialistiche; e, infine, la fase di perfezionamento per il prossimo avvio della Casa di Comunità. “Per quanto riguarda il Consultorio Familiare avremo il ginecologo per due ore alla settimana, la disponibilità di un’ostetrica due volte alla settimana, il pediatra ogni 15 giorni e la psicologa una volta alla settimana” fa sapere il sindaco Mario Simonelli.

Saranno potenziati anche i servizi offerti dagli uffici amministrativi, con l’apertura del Cup due volte alla settimana per poter fare le prenotazioni, i pagamenti del ticket, il cambio del medico di famiglia e la tessera sanitaria. “Per ciò che attiene alle visite specialistiche abbiamo ottenuto la disponibilità di un neurologo due ore a settimana e, da aprile, avremo un cardiologo e un urologo. Da settembre, avremo anche la disponibilità di un endocrinologo. L’apertura della Casa di Comunità, inoltre, è in fase di perfezionamento: metteremo a disposizione ulteriori locali con un comodato d’uso gratuito”.

“Ringrazio il direttore generale dell’Asl Foggia, Antonio Nigri, e il direttore sanitario Franco Mezzadri per l’impegno profuso nel cercare soluzioni che rispondessero alle istanze della popolazione orsarese. Un ringraziamento, in particolare, va a Giuseppe Mescia, direttore del Distretto socio-sanitario Troia-Accadia che ha lavorato davvero molto bene per conseguire un risultato di cui beneficerà tutta la comunità orsarese, con l’attivazione di servizi importanti per tutte le fasce d’età. Il mio grazie, infine, all’assessore regionale Raffaele Piemontese, che ha seguito tutto l’iter di perfezionamento e le azioni necessarie alla prossima apertura della Casa di Comunità. Il potenziamento dei servizi sociali e sanitari territoriali è una delle priorità inserite nel Documento politico-programmatico che impegna la nostra Amministrazione comunale nei confronti della popolazione orsarese. I servizi Cup, le visite specialistiche e il rafforzamento del Consultorio Familiare eviteranno disagi alle famiglie, in special modo a donne e anziani, che potranno fruire di un loro diritto in paese, senza spostamenti. La prossima attivazione della Casa di Comunità, inoltre, sarà importante per l’erogazione di una serie di prestazioni fondamentali per il diritto alla salute”, ha concluso Mario Simonelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sanità territoriale nel Foggiano: ginecologo e neurologo per due ore a settimana e l'ostetrica per due giorni
FoggiaToday è in caricamento