rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Salute Roseto Valfortore

A Roseto Valfortore nascerà la "Comunità in Salute": il progetto si fonda su servizi di telemedicina e telemonitoraggio

Il progetto è stato presentato con la rete dei Comuni Welcome e finanziato da 'Fondazione per il Sud'.; riguarda la medicina di prossimità e si svilupperà in accordo con l'Asl di Foggia: "Gli anziani soli saranno monitorati costantemente attraverso braccialetti in dotazione". Attivati servizi di telemedicina per ortopedia, cardiologia, fisiatria, pneumologia e diabetologiarw

Si chiama 'Comunità in salute', ed è il progetto presentato con la rete dei Comuni Welcome e finanziato da 'Fondazione per il Sud'. È  un progetto che riguarda la medicina di prossimità e si svilupperà in accordo con l'Asl di Foggia.

Il progetto prevede la realizzazione della 'Piccola casa della salute' aperta tre volte a settimana, i giorni dispari, dalle 9.00 alle 12.00, con la presenza di un infermiere. È incentrato su servizi di  telemedicina e telemonitoraggio; il telemonitoraggio sarà attivo h24. Significa che gli anziani soli saranno monitorati costantemente attraverso braccialetti in dotazione. I servizi di telemedicina che si attiveranno saranno ortopedia, cardiologia, fisiatria, pneumologia e diabetologia.

Successivamente ci sarà la possibilità, attraverso convenzioni che saranno stipulate con gli ospedali e/o i centri sanitari di avere anche altri servizi. Entro fine marzo tutto questo diventerà realtà e sarà solo il primo passo verso una sanità sempre più vicina al cittadino. In linea con la sesta missione del PNRR che riguarda la salute. Un settore critico, che ha affrontato sfide di portata storica negli ultimi due anni.

L’impatto del Covid-19 sui sistemi sanitari ha dimostrato l’importanza di una garanzia piena, equa e uniforme del diritto alla salute su tutto il territorio nazionale; la pandemia, poi, ha posto il benessere della persona nuovamente al centro dell’agenda politica. Le riforme e gli investimenti proposti in questo ambito hanno due obiettivi principali: potenziare la capacità di prevenzione e cura del sistema sanitario nazionale a beneficio di tutti i cittadini, garantendo un accesso equo e capillare alle cure e promuovere l’utilizzo di tecnologie innovative nella medicina. Il cittadino diventa il fulcro del sistema sanitario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Roseto Valfortore nascerà la "Comunità in Salute": il progetto si fonda su servizi di telemedicina e telemonitoraggio

FoggiaToday è in caricamento