Salute

Foggiani contagiati. Sì, ma dall'iniziativa di Chiara: in 48 ore raccolti 23mila euro per la terapia intensiva dei Riuniti

Dieci posti letto e un'emergenza sanitaria in corso. Chiara Di Lella, studentessa di Medicina del Policlinico Riuniti di Foggia, promuove una raccolta fondi per il reparto di Terapia intensiva

Chiara Di Lella

23mila euro in 48 ore. Questo il bilancio della raccolta fondi promossa da Chiara Di Lella, studentessa di Medicina dell'Università di Foggia, per la Terapia Intensiva del Policlinico Riuniti di Foggia, reparto che al momento dispone di dieci posti letto.

100mila euro l'obiettivo fissato dalla promotrice dell'iniziativa. Stupita dai risultati, la studentessa di San Nicandro Garganico spiega che con i fondi raccolti si potrebbero acquistare dei respiratori per affrontare l'emergenza sanitaria in corso, se è vero, come rimarcato anche dal governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, che il picco dei casi di Coronavirus potrebbe verificarsi proprio nelle prossime settimane.

Foggiani contagiati? Sì, ma dall'iniziativa di Chiara, che si dice positivamente stupita dalla partecipazione della gente e in così poco tempo. Chiunque volesse partecipare può ancora farlo. Come? Cliccando su questo link. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggiani contagiati. Sì, ma dall'iniziativa di Chiara: in 48 ore raccolti 23mila euro per la terapia intensiva dei Riuniti

FoggiaToday è in caricamento