Domenica, 19 Settembre 2021
Salute Lucera

Rinasce il pronto soccorso di Lucera: potenziato con un'area 'sporca' per i pazienti Covid, la riapertura il 16 aprile

Pronto Soccorso di Lucera: terminati gli ultimi lavori di adeguamento per un importo di 31.000 €

Eseguiti lavori edili ed elettrici per l’adeguamento degli spazi e dei percorsi Covid 19 presso il pronto soccorso dell’ospedale Lastaria di Lucera. La riapertura è prevista per venerdì 16 aprile 2021. “Sono state realizzate” - ha dichiarato Vito De Girolamo del comitato “Io sto con il Lastaria” - “tutte le opere che l’area tecnica ha individuato per la creazione dei percorsi sporco-pulito".

Per scongiurare la possibilità di infezioni a causa di accessi da parte di pazienti affetti da Covid 19, è stata creata, tra l’altro, un’area “sporca” a loro dedicata, a cui si accede attraverso un apposito corridoio dotato di porte automatiche che garantiscono la sicurezza dei pazienti e degli operatori”.

accesso pazienti covid lastaria lucera-2

Gli ultimi lavori, il cui importo ammonta a circa 31mila euro si sono resi necessari con la massima urgenza affinchè i locali fossero resi idonei ad affrontare le problematiche legate all’attuale stato pandemico. Sarà un Pronto Soccorso rinnovato nelle strutture ma anche potenziato rispetto al passato grazie alla sinergia con il policlinico Riuniti.

“Abbiamo ideato un notevole setting assistenziale per il pronto soccorso di Lucera”, ha dichiaro il dott. Vitangelo Dattoli, commissario straordinario del policlinico. "Al Lastaria, il medico di pronto soccorso avrà alle sue spalle cardiologi, rianimatori, chirurghi, ortopedici, in orario antimeridiano e pomeridiano e in alcuni casi anche la notte. Ci sarà la possibilità di eseguire lastre radiologiche ed esami di laboratorio che possono essere viste da specialisti non presenti a Lucera attraverso i sistemi di telemedicina che sono stati inaugurati”.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinasce il pronto soccorso di Lucera: potenziato con un'area 'sporca' per i pazienti Covid, la riapertura il 16 aprile

FoggiaToday è in caricamento