Martedì, 23 Luglio 2024
ASL FOGGIA

Asl Fg, riorganizzati i servizi di riabilitazione: si fa tutto presso il polo di Trattuto Castiglione

Il Polo di Medicina Fisica e Riabilitativa, coordinato dalla fisiatra Michelina Delli Bergoli, fornisce la garanzia della realizzazione di un adeguato percorso di cura riabilitativa per tutte le persone che ne hanno bisogno e rappresenta lo snodo reale della Clinical Governance

La Asl Foggia riorganizza i servizi di riabilitazione del capoluogo dauno. 

Con il trasferimento del servizio di viale degli Aviatori, le attività assistenziali e amministrative vengono concentrate nel polo riabilitativo di Tratturo Castiglione.

Ha spiegato il direttore generale Antonio Nigri: "La riorganizzazione è nata con l’obiettivo di mettere insieme tutti i servizi di riabilitazione per garantire una migliore presa in carico del paziente, funzionale al recupero e mantenimento delle funzioni neuromotorie e psico-sensoriali, e un più semplice accesso alle cure”.

Il Polo di Medicina Fisica e Riabilitativa, coordinato dalla fisiatra Michelina Delli Bergoli, fornisce la garanzia della realizzazione di un adeguato percorso di cura riabilitativa per tutte le persone che ne hanno bisogno e rappresenta lo snodo reale della Clinical Governance.

A tal fine, Il dipartimento garantisce la gestione di tutte le strutture riabilitative pubbliche e si fa garante di una forte integrazione organizzativa con le strutture riabilitative accreditate convenzionate con il Servizio Sanitario presenti sul territorio, secondo i principi di efficienza ed appropriatezza.

Il dipartimento di riabilitazione ha l’obiettivo generale di aiutare le persone con disabilità o menomazione a raggiungere il massimo livello di autonomia e indipendenza possibile. Si occupa, pertanto, della presa in carico delle persone affette da disabilità non complesse (ex art.25 L.833/78) e complesse (ex art. 26 L. 833/78) in regime ambulatoriale. Partendo dalla diagnosi, finalizzata alla definizione dei setting riabilitativi appropriati, viene definito il percorso riabilitativo personalizzato.

Attivi presso il Polo Riabilitativo di Tratturo Castiglione sia percorsi di ripresa funzionale per pazienti in età evolutiva che terapie riabilitative per l’età dell’adulto. Le disabilità non complesse sono quasi sempre temporanee a seguito di traumi o interventi chirurgici dell’apparato muscolo –scheletrico. La cura si avvale di un Programma terapeutico individuale, redatto dal medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitativa e richiede la presa in carico da parte di un professionista della riabilitazione. In questo ambito rientrano anche i trattamenti logopedici.

I casi complessi riguardano persone affette da menomazioni e/o disabilità importanti, spesso multiple, con possibili esiti permanenti, elevato grado di disabilità e che richiedono un team multidisciplinare (Fisiatra, Psicologo, Assistente Sociale, Fisioterapista, Logopedista, Neuropsicomotricista, Operatore Socio Sanitario) che effettui una presa in carico globale nel lungo termine, mediante un Progetto Riabilitativo Individuale, elaborato dal medico specialista in Medicina Fisica e Riabilitativa e articolato nei diversi programmi riabilitativi. Sono attivi anche trattamenti di robotica per pazienti con patologie neurologiche e neuro degenerative.

Presso il Polo di Tratturo Castiglione si concentrano anche i servizi amministrativi. Tra le principali attività svolte c’è l’autorizzazione dei trattamenti riabilitativi nei centri convenzionati attraverso l’Unità di Valutazione Medica (UVM), che esamina e autorizza le terapie ambulatoriali, residenziali e semiresidenziali.

Per ricevere informazioni contattare: o la segreteria medici al numero 0881.884211. o la segreteria amministrativa al numero 0881.884244.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asl Fg, riorganizzati i servizi di riabilitazione: si fa tutto presso il polo di Trattuto Castiglione
FoggiaToday è in caricamento