rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Salute

"Riattivare la Reumatologia", l'appello alla Regione sul reparto del Riuniti: "Necessario per le persone con malattie autoimmuni severe"

La presidente dell'Apmarr Antonella Celano rinnova il suo appello alla Regione perché sia attivata la naturale operatività del reparto riconvertito in reparto Covid in seguito all'aumento dei contagi

“Pur comprendendo le restrizioni che l’emergenza Covid sta infliggendo da ormai due anni al nostro Sistema Sanitario Nazionale e le violente ripercussioni di queste sulle Regioni, Apmarr – Associazione Nazionale Persone con Malattie Reumatologiche e Rare, per voce della sua presidente Antonella Celano, rinnova il suo appello alla Regione Puglia e all’assessore alla Salute Rocco Palese affinché possa essere riattivata al più presto la piena e naturale operatività del reparto Uoc di Reumatologia Universitaria del Policlinico Ospedali Riuniti di Foggia”. Ad inizio febbraio la Direzione Sanitaria del Policlinico Ospedali Riuniti di Foggia aveva infatti disposto, a causa della risalita dei contagi, la conversione dei 12 posti letto del reparto di Reumatologia in reparto Covid.

"Apmarr – conclude Celano - conferma la sua piena disponibilità all’apertura di un canale di dialogo costruttivo con le Istituzioni affinché si possa garantire un’efficace e duratura presa in carico delle persone con patologie reumatologiche”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Riattivare la Reumatologia", l'appello alla Regione sul reparto del Riuniti: "Necessario per le persone con malattie autoimmuni severe"

FoggiaToday è in caricamento