rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Salute

Saltare la fila per pagare le prestazioni sanitarie: al Policlinico Riuniti si può con 'Pago Pa'

Un’ulteriore modalità di pagamento oltre a quelle già previste per il pagamento del ticket sanitario e dell’onorario della libera professione

Al Policlinico Riuniti di Foggia è stata attivata l’integrazione del sistema Cup aziendale con il sistema Pago Pa, che rappresenta un’ulteriore modalità di pagamento oltre a quelle già previste per il pagamento del ticket sanitario e dell’onorario della libera professione.

PagoPa è la piattaforma nazionale che permette di scegliere, secondo le abitudini e preferenze di ogni persona, come pagare tributi, imposte o rette verso la Pubblica Amministrazione e altri soggetti aderenti che forniscono servizi al cittadino.

Con PagoPa è possibile gestire pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modo semplice e immediato, sui canali fisici (banche, uffici postali, poste private e esercenti convenzionati) e su quelli on line (sito ente creditore, internet banking, app di pagamenti, servizi di pagamento online).

Il paziente, pertanto, può provvedere al pagamento delle prestazioni, oltre che presso le casse ticket, on line e presso i fast box, anche attraverso la piattaforma PagoPa. Al termine di una prenotazione, al paziente non esente gli operatori del Cup del Policlinico Riuniti rilasceranno il foglio di prenotazione, come già avveniva in precedenza, e adesso anche l’avviso di pagamento PagoPa.

In caso di prenotazione telefonica, il codice di pagamento sarà comunicato sempre dagli operatori del call center del cup del Policlinico Riuniti al paziente, che potrà pagare tramite il sistema PagoPa, ossia attraverso il circuito bancario e gli altri canali di pagamento abilitati. E’ possibile utilizzare il codice Iuv per il pagamento tramite PagoPa fino alla data di scadenza, cioè entro la data dell’appuntamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saltare la fila per pagare le prestazioni sanitarie: al Policlinico Riuniti si può con 'Pago Pa'

FoggiaToday è in caricamento