rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Salute

Nato prematuro e colpito da un'infezione, dopo 100 giorni Christian va a casa con i genitori: "Grazie dott. Maffei"

Raggianti papà Emanuele e mamma Fabiola, che attraverso le colonne di Foggiatoday, ringraziano Maffei

Non finiranno mai di ringraziare il direttore della Neonatologia e terapia intensiva neonatale del policlinico Riuniti di Foggia, il dott. Gianfranco Maffei, i due genitori che questa mattina, entreranno in casa, per la prima volta, con il figlio Christian, nato prematuro il 17 novembre dopo 28 settimane e colpito dalla Sepsi, una pericolosa infezione dalle conseguenza gravi e in alcuni casi anche mortali.

Raggianti i genitori del piccolo, che entrerà in casa per la prima volta dopo 100 giorni trascorsi in ospedale. Papà Emanuele e mamma Fabiola, attraverso le colonne di Foggiatoday, ringraziano Maffei, “un grande dottore, di grande umanità e professionalità, dal cuore grande” dicono di lui. Un ringraziamento che i genitori, giovanissimi, estendono a tutto il personale sanitario del reparto: “Christian vi ringrazia e sarà felice di ritornare a casa”

Una bella notizia, a lieto fine, in un periodo complicato per la città di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nato prematuro e colpito da un'infezione, dopo 100 giorni Christian va a casa con i genitori: "Grazie dott. Maffei"

FoggiaToday è in caricamento