Domenica, 26 Settembre 2021
Salute

Il vaccino Sputnik in Europa a maggio. Morti Astrazeneca, Cavaleri (Ema): "Ad oggi il nesso di causalità non c'è"

Lo ha affermato Marco Cavaleri, responsabile della Strategia vaccini dell'Agenzia europea per i medicinali, a 24 Mattino su Radio 24.

"Sputnik è un vaccino ben disegnato e merita l'interesse di tutti. Siamo bene lieti di collaborare con l'azienda produttrice e vedere se possiamo utilizzarlo in Europa, ma dobbiamo verificare gli standard di produzione rispetto alle aspettative. C'è un programma in corso e nelle prossime settimane vedremo se riusciremo ad approvare il vaccino. Ma prima della fine di aprile non saremo pronti per dare l'ok a Sputnik, più probabile maggio". Lo ha affermato Marco Cavaleri, responsabile della Strategia vaccini dell'Agenzia europea per i medicinali, a 24 Mattino su Radio 24.

Sui decessi delle persone vaccinate con AstraZeneca, ha aggiunto, "ad oggi il nesso di causalità non c'è, giovedì il comitato raccoglierà tutti i dati in base quello decideremo se fare qualcosa o meno"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vaccino Sputnik in Europa a maggio. Morti Astrazeneca, Cavaleri (Ema): "Ad oggi il nesso di causalità non c'è"

FoggiaToday è in caricamento