Martedì, 28 Settembre 2021
Salute

Puglia regione a rischio moderato, Sicilia verso la zona gialla: pazienti Covid ricoverati raddoppiati nelle ultime tre settimane

La bozza del monitoraggio dell'Iss e del Ministero della Salute. Puglia tra le 10 regioni a rischio moderato

L’indice Rt di trasmissibilità del contagio in Italia scende leggermente all’1,01 rispetto all’1,1 della settimana precedente. E’ quanto riporta la bozza del monitoraggio settimanale dell’Iss e del ministero della Salute sull’andamento della pandemia da Covid-19 Coronavirus in Italia.

L’incidenza nazionale è in lieve rialzo, dai 74 casi ogni 100mila abitanti ai 77 dell’ultima settimana. In Puglia l’incidenza dei casi dal 23 al 26 agosto è di 23,47 per 100mila abitanti, quasi la metà rispetto a quella dal 16 al 22 agosto

Gli ospedalizzati sono 252 di cui 24 in terapia intensiva. La percentuale di posti letto in area non critica è dell’8%, dato più che raddoppiato rispetto al 3% del 6 agosto e di un punto percentuale in più rispetto al dato nazionale del 7%, uno in meno (del 5%) rispetto a quello dei pazienti Covid ricoverati nella terapia intensiva.

Da lunedì 30 agosto la Sicilia, che ha abbondantemente superato le soglie delle ospedalizzazioni, andrà in zona gialla. La Puglia, insieme all’Abruzzo, alla Basilicata, Calabria, Campania, Liguria, Piemonte, Trento e Valle d’Aosta, corre un rischio moderato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puglia regione a rischio moderato, Sicilia verso la zona gialla: pazienti Covid ricoverati raddoppiati nelle ultime tre settimane

FoggiaToday è in caricamento