Mattinata senza medici di base, le precisazioni dell'Asl Foggia: "Al lavoro per garantire il servizio"

Nota dell'Asl Foggia per replicare alle notizie circolate a mezzo stampa sul venir meno del servizio di assistenza alla popolazione mattinatese. "Incrementate anche le ore di specialistica ambulatoriale"

In riferimento alla notizia diffusa a mezzo stampa circa la presunta carenza di Medici di Medicina Generale a Mattinata, la Direzione Generale della ASL Foggia chiarisce quanto segue: "Attualmente, nel comune garganico sono operativi un pediatra di libera scelta e quattro medici di medicina generale di cui uno andrà in pensione il 1 gennaio 2020. In previsione di ciò, la ASL ha comunicato alla Regione la necessità di nominare un nuovo medico. La cosiddetta “zona carente” per Mattinata è stata pubblicata sul BURP (Bollettino Ufficiale della Regione Puglia) n. 144 del 12 dicembre 2019. Nell’attesa dell’assegnazione definitiva, sono state avviate le dovute procedure per l’affidamento provvisorio dell’incarico attraverso il Comitato Permanente Aziendale della Medicina Generale. La popolazione potrà optare, oltre che per il medico sostituto, anche per gli altri tre medici che hanno ancora disponibilità.

Le operazioni di scelta e revoca del medico saranno assicurate dal personale amministrativo in servizio a Monte Sant’Angelo che ha dato la disponibilità a spostarsi temporaneamente a Mattinata. Dal 7 gennaio lo sportello sarà operativo il lunedì e il mercoledì, dalle ore 8,30 alle ore 13,00. Nel frattempo, la Direzione ha chiesto ai tre medici di medicina generale in servizio di garantire la continuità assistenziale anche ai cittadini che stanno effettuando la nuova scelta.

Per quanto concerne l’attività di specialistica ambulatoriale, sono attive a Mattinata le discipline di cardiologia, endocrinologia, psicologia clinica, pneumologia, ostetricia e ginecologia, neuropsichiatria infantile. Sono in fase di assegnazione, inoltre, tre ore in urologia. A dicembre sono state pubblicate, intanto, ulteriori ore per la specialistica ambulatoriale nella disciplina di fisiatria, in quanto rese disponibili a seguito della riorganizzazione della specialistica ambulatoriale, ricalibrata in base alle esigenze e ai bisogni reali della popolazione.

Proprio in virtù di tale riorganizzazione, rispetto a settembre 2018, le ore complessive di specialistica ambulatoriale attive presso il Poliambulatorio di Mattinata sono incrementate da 45 a 50 settimanali. Le ore aggiuntive hanno riguardato le discipline di urologia e psicologia clinica e sono state assegnate a seguito di una precisa richiesta da parte della Direzione del Distretto Socio-Sanitario e hanno fatto seguito ad una attenta analisi, per ogni branca, della domanda, dei tempi di attesa e dell’andamento dell’attività degli specialisti negli anni precedenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento