La pandemia non ferma la masterclass in Uroginecologia: il 'Riuniti' mette a confronto i migliori specialisti del campo (in webinair)

Il presidente del congresso è il prof. Giuseppe Carrieri. In programma l'analisi dei casi più difficili: donne con recidiva di prolasso di organi pelvici e/o incontinenza urinaria da sforzo, elevato indice di massa corporea, donne con precedente chirurgia addominale o pelvica, o più volte trattate con complicanze serie

Prof. Giuseppe Carrieri

Dopo 4 anni di incontri di grande successo, la masterclass in Uroginecologia è giunto alla sua quinta edizione. 

Quest’anno, per la pandemia in corso, la masterclass per la prima volta sarà sotto forma di webinar, sfruttando l’avvento della tecnologia web, con un evento Ecm in sincrono in cui moderatori, relatori e partecipanti interagiranno nelle discussioni, con la possibilità di rivedere l’evento in asincrono con Ecm sino al 31 dicembre 2020.

Presidente del congresso è il prof. Giuseppe Carrieri, direttore del Dipartimento Nefro-Urologico e della Struttura Complessa di Urologia universitaria – Clinica Urologica e Centro trapianti di rene del Policlinico Riuniti di Foggia. Responsabile scientifico è il dott. Vito Mancini, Dirigente Medico della Struttura Complessa di Urologia universitaria.

L’Uroginecologia è una disciplina emergente condivisa da varie figure specialistiche che ormai collaborano in sintonia e si occupa dell’incontinenza urinaria e del prolasso urogenitale.  Un tema estremamente attuale perché la donna ha sempre più esigenza di prendersi cura del proprio benessere psicofisico a 360° e non può più trascurare tali disturbi molto frequenti che alterano la qualità di vita, spesso compromettendola sia a livello personale che sociale.

Quest’anno la 5° masterclass in Uroginecologia tratterà i casi più difficili, riferendosi a donne con recidiva di prolasso di organi pelvici e/o incontinenza urinaria da sforzo, elevato indice di massa corporea (BMI), donne anziane con comorbidità, donne con precedente chirurgia addominale o pelvica, donne più volte trattate con complicanze serie.

La discussione partirà dalla donna con disturbi per giungere al trattamento personalizzato. La personalizzazione del trattamento è ormai l’obiettivo di tutta la medicina del nuovo millennio e ha lo scopo di mettere al centro la persona nella sua singolarità e individualità. Questo richiede un maggiore sforzo per l’operatore sanitario, sia esso medico specialista, uroriabilitatore, infermiere, ostetrica, fisioterapista, che deve ‘ritagliare su misura’ il trattamento specifico. E’ necessario che tutte queste figure armonizzino il proprio approccio rendendolo condiviso all’unico scopo di offrire la soluzione migliore a ciascuna donna.

Anche quest’anno, la masterclass sarà un evento ricco di contenuti scientifici con i migliori specialisti nell’ambito della Uroginecologia che si confronteranno per circa otto ore via web su queste tematiche di grande rilevanza sociale – dichiara il prof. Giuseppe Carrieri. Ciò che più conta è sconfiggere il pregiudizio per cui solo poche donne si rivolgono allo specialista urologo in presenza di tali problemi che determinano una condizione di grande difficoltà anche nei rapporti interpersonali. Questa problematica può oggi essere risolta sia farmacologicamente che chirurgicamente. Presso il nostro Centro al Policlinico Riuniti di Foggia abbiamo un’elevata attività di interventi chirurgici, anche con l’ausilio del robot ‘Da Vinci’, per la correzione definitiva di questi problemi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grande soddisfazione è stata espressa dal direttore generale del Policlinico Riuniti, dott. Vitangelo Dattoli. “La Clinica Urologica universitaria diretta dal prof. Giuseppe Carrieri è una delle unità operative di maggiore performance presso il Policlinico Riuniti di Foggia. Questi problemi legati all’incontinenza urinaria, che talvolta per falsi pudori non vengono affrontati, possono essere risolti radicalmente presso il nostro Policlinico con le più avanzate metodologie diagnostiche e terapeutiche, compresa la chirurgia robot-assistita”, conclude Dattoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: rinvenuto cadavere di un uomo

  • Francesco è "grave ma stabile", altre ferite compatibili con un'arma da taglio: è caccia agli autori della violenta rapina

  • Salvini contestato a San Giovanni, replica ai fischi e al coro "scemo, scemo": "Mia figlia di 7 anni più evoluta di voi"

  • Ultima ora: violenta rapina in un bar di Foggia

  • È morto Rocco Augelli

  • Paura sulla Statale 16: auto con due bambini a bordo finisce fuori strada, l'incidente tra Foggia e San Severo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento