Pochi medici nel reparto, ricoveri a rischio sospensione: è allarme al ‘De Lellis’: “Capitanata assente nell’agenda politica del Governo regionale”

L’allarme lanciato dal vicepresidente del consiglio regionale Giandiego Gatta: “Nella pianta organica del reparto di gastroenterologia, infatti, ci sono solo 5 medici oltre al primario, di cui uno, però, è stato trasferito presso l’ospedale di Cerignola”

“Un progressivo depauperamento di una struttura che, con fatica, si era arricchita negli anni di servizi e unità operative: l’ospedale “San Camillo de Lellis” di Manfredonia continua ad essere mortificato e depotenziato dalla Regione Puglia. Abbiamo notizie, addirittura, della sospensione dei ricoveri per il periodo estivo del reparto di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva per carenza di medici. Sul punto ho appena presentato un’interrogazione diretta al presidente-assessore Emiliano: se la notizia fosse confermata, sarebbe gravissimo”, è il commento di Giandiego Gatta, vicepresidente del Consiglio regionale.

“Nella pianta organica del reparto in questione, infatti, ci sono solo 5 medici oltre al primario, di cui uno, però, è stato trasferito presso l’ospedale di Cerignola. Una carenza tanto significativa di personale da indurre probabilmente a sospendere i ricoveri dal primo giugno. Peraltro, a dimostrazione della mancanza di attenzione e di cura verso la struttura, c’è la pioggia di richieste fatte negli anni, mai evase, di sostituzione dei macchinari, ormai obsoleti, e degli arredi non conformi alla normativa vigente in materia igienico-sanitaria. Si fatica – conclude Gatta – a comprendere le ragioni sottese a tanta disattenzione verso una struttura che serve un bacino di circa centomila abitanti, ma ormai abbiamo preso atto del fatto che la Capitanata sia drammaticamente assente dall’agenda politica della Giunta regionale di centrosinistra”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Ecco la Capitanata che sogna l'Europa: sono 13 i foggiani in corsa per un posto a Bruxelles

  • Sport

    Blocco dei playout, una scelta illegittima: il Comune di Foggia querela la Lega B per abuso d'ufficio

  • Cronaca

    "Ha sparato per legittima difesa": assolto Russo, il pasticciere che uccise il vicino di casa

  • Incidenti stradali

    Incidente e salvataggio tra le fiamme sul Gargano: vittima soccorsa da un vigile del fuoco libero dal servizio e da altre due persone

I più letti della settimana

  • Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Violenza inaudita a Foggia: in branco pretendono sesso di gruppo (due minorenni), trans si rifiuta e viene picchiato a sangue

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Tragedia nel Foggiano: va nel bosco per tagliare legna, si ferisce ad una coscia e muore dissanguato

  • Kalashnikov pronti all'uso e maschere di silicone: carabinieri sequestrano tutto e sventano un assalto armato

  • Forte scossa di terremoto a Barletta: sisma avvertito anche in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento