Dipartimento di emergenza urgenza, i lavori non sono ancora conclusi: "Danneggiati i cittadini"

In una nota inviata al dg Piazzolla, la consigliera regionale del Movimento Cinquestelle Rosa Barone chiede di conoscere i tempi necessari per il completamento dei lavori: "La consegna delle opere era prevista per lo scorso 30 luglio"

Conoscere i tempi necessari per il completamento dei lavori del Dipartimento di Emergenza Urgenza (DEU) degli Ospedali Riuniti di Foggia e sapere quando entrerà realmente in funzione. È quanto chiede la consigliera del M5S Rosa Barone in una nota inviata al direttore generale dell’azienda ospedaliera foggiana. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La consegna delle opere afferenti al DEU - spiega Barone - e il completamento e del collaudo delle strutture era previsto per lo scorso 30 luglio. Nonostante le difficoltà dovute al Coronavirus la direzione generale si  era impegnata a rispettare questa data, ma a distanza di quasi due mesi la struttura non risulta ancora completata e  non è ancora stata comunicata la data di consegna dei lavori né la data in cui il DEU entrerà in funzione. Un ritardo che causa non pochi danni ai cittadini, per questo chiedo di conoscere il nuovo cronoprogramma previsto per la fine dei lavori e quando il DEU entrerà definitivamente in funzione. I cittadini non possono più aspettare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento