Sul Gargano apre il centro di 'Medicina sociale': visite specialistiche e cure gratuite per 120 famiglie in condizioni di povertà

La struttura assicurerà visite specialistiche gratuite. Potranno accedere al servizio i componenti di 120 famiglie iscritte alla Caritas interparrocchiale di San Giovanni Rotondo, classificate come 'povere', avendo un Isee nullo

Gli studi del centro di medicina sociale

Un centro di 'Medicina sociale', per far fronte alle necessità di crescente numero di famiglie indigenti. E' quello che verrà inaugurato domani mattina, 17 ottobre, a San Giovanni Rotondo, per iniziativa di un gruppo di medici del luogo e della Caritas dell’Arcidiocesi di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, in collaborazione con la Fondazione Elpis.

La struttura assicurerà visite specialistiche gratuite, sulla base di un calendario stabilità, che saranno garantite da ex primari di Casa Sollievo della Sofferenza, coadiuvati da personale infermieristico e da un’equipe composta da due sacerdoti, un educatore sportivo e un ristoratore.

Potranno accedere al servizio i componenti delle 120 famiglie iscritte alla Caritas interparrocchiale di San Giovanni Rotondo (30 in più rispetto al periodo precedente alla pandemia), che sono classificate come 'povere', avendo un Isee nullo. In pratica si tratta di famiglie senza alcun reddito né patrimonio (mobiliare e immobiliare).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cerimonia inaugurale si svolgerà domani, alle 16,30, presso la sede della Fondazione Elpis, in via Ragazzi del ’99, nei cui ambienti è stato allestito lo studio per le visite e le prestazioni sanitarie. Alla cerimonia interverranno padre Franco Moscone, arcivescovo di Manfredonia - Vieste - San Giovanni Rotondo; don Luciano Vergura, direttore della Caritas diocesana; Michele Crisetti, sindaco di San Giovanni Rotondo, e Michele Ciavarella, direttore del Distretto Asl di Rignano Garganico, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis e San Nicandro Garganico. Modererà Stefano Campanella, direttore Padre Pio Tv.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento