rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Salute

Hub foggiani presi d'assalto per le terze dosi: l'Asl corre ai ripari ampliando le fasce orarie

Orari di apertura ampliati e strutture più adeguate: le iniziative per rispondere all’iperafflusso presso hub e Punti Vaccinali di Popolazione

Negli ultimi quindici giorni le prenotazioni delle terze dosi di vaccino anti Covid in provincia di Foggia sono incrementate del 40%. Un risultato importante, frutto delle ultime disposizioni ministeriali e regionali, finalizzate ad aumentare la protezione della popolazione contro il virus.

La possibilità di anticipare la terza dose a cinque mesi dalla conclusione del ciclo vaccinale e l’allargamento della platea delle persone che possono ricevere la dose di richiamo sta, infatti, spingendo molti cittadini a prenotare la vaccinazione o a rivolgersi direttamente agli hub.

L’organizzazione della rete vaccinale della Asl Foggia sta rispondendo in maniera adeguata alle maggiori richieste della popolazione tanto da essere censita in assessorato tra le aziende sanitarie locali più virtuose in Puglia. Tuttavia, proprio a causa dell’iperafflusso dell’utenza presso gli hub aziendali, si sono verificate negli ultimi giorni alcune criticità che la direzione sta prontamente risolvendo. Sono state ampliate le fasce orarie di attività degli ambulatori vaccinali.

Il direttore generale Vito Piazzolla, inoltre, si è attivato con i sindaci di Cerignola, Francesco Bonito (incontrandolo di persona) e con il sindaco di Lucera, Giuseppe Pitta per trovare strutture più adatte a fronteggiare i momenti di iperafflusso dell’utenza. Entrambi i sindaci hanno manifestato assoluta disponibilità. 

Per Lucera, alcune soluzioni proposte dall’amministrazione comunale sono attualmente al vaglio dei tecnici della Prevenzione. A Cerignola è stata già individuata dall’amministrazione comunale una nuova sede per il Punto Vaccinale di Popolazione: a breve (terminati alcuni lavori di sistemazione interna) le attività si sposteranno dall’Ufficio Igiene al “Pala Tatarella”, una struttura, sita in corso Scuola Agraria, dotata di spazi ampi e riscaldati

È di queste ore, inoltre, la segnalazione di un malfunzionamento dell’impianto di riscaldamento dell’hub della Fiera di Foggia. Gli uffici competenti si sono già attivati per risolvere con urgenza la criticità. La Asl si scusa per eventuali disagi occorsi all’utenza. Si precisa, inoltre, che l’accesso libero (senza prenotazione) ai punti vaccinali è consentito nei limiti delle disponibilità quotidiane di vaccini, la precedenza è assicurata alle persone con prenotazione alle quali si raccomanda il rispetto degli orari di prenotazione per evitare tensioni e disservizi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hub foggiani presi d'assalto per le terze dosi: l'Asl corre ai ripari ampliando le fasce orarie

FoggiaToday è in caricamento