menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
da destra Prof. Antonio Ambrosi e Prof. Nicola Tartaglia

da destra Prof. Antonio Ambrosi e Prof. Nicola Tartaglia

Un italiano su dieci è in sovrappeso. Il Riuniti centro all'avanguardia per il trattamento dell'obesità patologica

Al Policlinico Riuniti di Foggia è presente il Centro di Chirurgia Bariatrica che è Centro accreditato della Società Italiana di Chirurgia dell’Obesità (SICOB) dal 2019. Il Centro di Chirurgia Bariatrica, Responsabile il Prof. Nicola Tartaglia, è all’interno della Struttura Complessa di Chirurgia Generale Universitaria, diretta dal Prof. Antonio Ambrosi

Oggi 4 marzo ricorre la Giornata Mondiale per la prevenzione dell’Obesità e del Sovrappeso.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità la metà degli adulti e quasi un terzo dei bambini nel mondo sono in una condizione di sovrappeso o di obesità. In Italia 1 persona su 10 è sovrappeso. Numeri importanti che negli ultimi anni sono aumentati costantemente e che destano preoccupazione, visto che spesso l’obesità è alla base di patologie anche gravi come quelle cardiovascolari, autoimmuni, neurodegenerative, come l’Alzheimer, e anche del diabete e del cancro. Inoltre, le persone obese che contraggono il Covid-19 hanno, secondo recenti studi, più possibilità di essere ospedalizzate.

Al Policlinico Riuniti di Foggia è presente il Centro di Chirurgia Bariatrica che è Centro accreditato della Società Italiana di Chirurgia dell’Obesità (SICOB) dal 2019. Il Centro di Chirurgia Bariatrica, Responsabile il Prof. Nicola Tartaglia, è all’interno della Struttura Complessa di Chirurgia Generale Universitaria, diretta dal Prof. Antonio Ambrosi.

Presso il Centro di Chirurgia dell’Obesità di Foggia sono eseguiti tutti gli interventi chirurgici previsti per il trattamento dell’obesità patologica, da quelli restrittivi a quelli malassorbitivi, come anche il posizionamento del palloncino intragastrico. L’intervento più praticato è quello dello “Sleeve Gastrectomy”, in linea con il trend nazionale ed internazionale.

Tutti gli interventi sono eseguiti con tecniche mininvasive, sia laparoscopiche che robotiche.

La valutazione chirurgica specialistica permette di inquadrare il paziente, valutando il suo grado di obesità, le sue abitudini alimentari e il quadro clinico anamnestico, così da poter individuare la procedura più adatta, in linea con le linee guida nazionali. La degenza ospedaliera è in media di tre giorni. Il paziente viene dimesso con le indicazioni dietetiche e i successivi appuntamenti ambulatoriali.

Il Centro dispone di tutte le professionalità e delle attrezzature all’avanguardia messe a disposizione dal Policlinico Riuniti di Foggia.

Per le visite è attivo un ambulatorio, sito al piano seminterrato del nuovo plesso “DEU”, nella giornata del mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 13.00.

Per appuntamento, è possibile contattare il Prof. Nicola Tartaglia, referente del Centro, oppure direttamente il CUP.

I recapiti del Prof. Nicola Tartaglia sono i seguenti: telefono 0881 733808 - e-mail: nicola.tartaglia@unifg.it

Ambulatorio: 0881.732508 – 0881.73.2511

CUP: 0881.028802 – centralino: 0881.73.1111

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento