Mercoledì, 17 Luglio 2024
Salute

Apre il Centro di procreazione medica assistita, si parte con due open day sull'infertilità di coppia

La struttura nasce con l’intento di offrire un servizio di diagnosi e cura dell’infertilità maschile e femminile, fornendo interventi diagnostici e terapeutici oltre a tecniche di procreazione medicalmente assistita

Apre il Centro di procreazione medica assistita PMA, con open day dedicato alla prevenzione della infertilità di coppia. Gli interessati saranno accolti, nelle giornate di venerdì 6 e sabato 7 aprile, presso la Struttura Semplice Dipartimentale di Fisiopatologia della Riproduzione e Procreazione Medica Assistita degli Ospedali Riuniti di Foggia.

La struttura nasce con l’intento di offrire sul territorio un servizio di diagnosi e cura dell’infertilità maschile e femminile, fornendo interventi diagnostici e terapeutici per la cura dell’infertilità e tecniche di procreazione medicalmente assistita. “La finalità è quella di creare una rete di relazioni tra la struttura ed il territorio, coinvolgendo i medici specialisti e i medici di medicina generale, nella consapevolezza che solo una stretta e costante collaborazione tra ospedale e territorio possa garantire il miglior servizio possibile alle coppie”, ha dichiarato la responsabile Prof.ssa Maria Matteo.

La Struttura Semplice Dipartimentale di Fisiopatologia della Riproduzione e Procreazione Medica Assistita aprirà dunque le sue porte i prossimi 6 e 7 aprile, proprio con l’obiettivo di consentire alle coppie di poter usufruire di visite di inquadramento, comprensive di spermiogrammi, che in tale occasione verranno erogate gratuitamente, ed ai medici del territorio di visitare il centro per instaurare future forme di collaborazione. Venerdì 6 aprile, dalle ore 9.00 alle ore 16.00, sarà dedicato alle coppie che potranno visitare il centro e contattare lo stesso per prenotare una consulenza (tel. 3316452208, operativo dal lunedì al venerdì, ore 12.00-14.00). Sabato 7 aprile, dalle ore 9.00 alle ore 14.00, sarà invece dedicato ai medici che potranno visitare la struttura e conoscere i servizi offerti, cui potranno fare riferimento nel percorso di assistenza e di cura delle pazienti, in un continuo rapporto di confronto e compartecipazione. 

Presso la Struttura Semplice Dipartimentale di Fisiopatologia della Riproduzione e Procreazione Medica Assistita del Policlinico “Ospedali Riuniti” sarà possibile fruire di diagnosi e trattamento per l'infertilità di coppia (inquadramento disturbi endocrini e dismetabolici, monitoraggio ecografico ed ormonale dell’ovulazione), tecniche PMA I Livello (induzioni I Livello, monitoraggio ecografico ed ormonale dell’ovulazione, inseminazioni intrauterine), ginecologia endocrinologica (diagnosi e trattamento alterazioni del ciclo dell’adolescenza e dell’età fertile, diagnosi e terapia disordini del climaterio e menopausa, diagnosi e trattamento disendocrinie, alterazioni dell’asse ipotalamo-ipofisario, sindrome ovaio policistico, anovularietà da disordini endocrini sistemici).

Ancora, si tratterà chirurgia endoscopica mini invasiva (isteroscopia diagnostica ed operativa, chirurgia resettoscopica e laparoscopia diagnostica ed operativa), diagnosi e terapia Infertilità Maschile con referente urologo-andrologo Prof. Luigi Cormio (inquadramento andrologico, eco-color-doppler scrotale, chirurgia del varicocele), laboratorio seminologia, spermiogramma base, spermiogramma con capacitazione e capacitazione per inseminazione intrauterine) oltre che di crioconservazione del liquido seminale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre il Centro di procreazione medica assistita, si parte con due open day sull'infertilità di coppia
FoggiaToday è in caricamento