Domenica, 21 Luglio 2024
Salute

L'appello del Riuniti: "Estate periodo critico, donate il sangue"

Dal Policlinico foggiano arriva l'appello a donare anche d'estate quando il cresce il fabbisogno

E’ uno di quei problemi che d’estate si ripresenta in maniera più marcata che nel resto dell’anno. Stiamo parlando delle donazioni di sangue. “Durante la bella stagione si riducono in maniera importante – fa sapere con una nota il Policlinico Riuniti di Foggia – e anche quest'anno si sta purtroppo assistendo ad una contrazione delle donazioni e ad un incremento del fabbisogno legato anche al numero di interventi in emergenza per incidenti ed eventi traumatici”.

Donare è importante, anzi vitale. “La terapia trasfusionale è salvavita e non differibile per pazienti oncologici, ematologici, talassemici e per tutti coloro che accedono al Pronto Soccorso per gravi emorragie, traumi, interventi chirurgici o durante e dopo il parto” continua la nota. Per questo dal Policlinico arriva un appello, a donatori periodici e non, ad effettuare una donazione di sangue. Lo si può fare recandosi direttamente presso il Servizio di Immunoematologia e Medicina trasfusionale del Riuniti di Foggia dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 11.30 e il mercoledì pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30.

Nella giornata di domani 24 luglio anche il Questore di Foggia, Ferdinando Rossi, parteciperà alla campagna di solidarietà per la donazione del sangue e si recherà, insieme ad alcuni suoi collaboratori, presso il Servizio di Immunoematologia e Medicina trasfusionale del Policlinico per donare il sangue.

Il sangue umano – si legge sul sito dell’Avis – è un prodotto naturale, non riproducibile artificialmente e indispensabile alla vita. Donare il sangue è un atto volontario e gratuito, è un dovere civico, è una manifestazione concreta di solidarietà verso gli altri, esalta il valore della vita, abbatte le barriere di razza, religione o ideologia e rappresenta uno dei pochi momenti di vera medicina preventiva. È un atto di estrema generosità che permette di salvare la vita di altre persone. Proprio il fatto che il sangue sia raro implica la necessità di metterlo a disposizione di altri individui che potrebbero trovarsi in situazione di bisogno”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'appello del Riuniti: "Estate periodo critico, donate il sangue"
FoggiaToday è in caricamento