Domenica, 26 Settembre 2021

Il Covid attacca anche il fegato. Il dr Sacco del Riuniti conferma: "Nei pazienti riscontriamo spesso alterazioni della funzionalità epatica"

Il primo convegno nazionale di epatologia tenutosi a Foggia ha avuto come tema i problemi legati al fegato in tempo di pandemia.

Una stretta correlazione tra il Covid e le malattie legate al fegato perché, come ha spiegato il dr. Rodolfo Sacco, direttore della struttura complessa di Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva del Policlinico Riuniti di Foggia, il Covid non lascia solo segni a livello respiratorio ma attacca anche altri organi, tra cui proprio il fegato. "Nell'espletamento di tutti gli esami nei pazienti che giungono a ricovero da Covid spesso riscontriamo alterazioni della funzionalità epatica" spiega. Anche di questo si è discusso durante il convegno tra epatologi giunti da ogni parte d'Italia, che si chiuderà il 10 settembre.

Si parla di

Video popolari

Il Covid attacca anche il fegato. Il dr Sacco del Riuniti conferma: "Nei pazienti riscontriamo spesso alterazioni della funzionalità epatica"

FoggiaToday è in caricamento