menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla Cina arrivano ventilatori per le terapie intensive pugliesi e materiali per le mascherine

Nuovo carico da Shanghai composto da tessuti e valvole per produrre Dpi nella fabbrica pubblica di Bari e forniture per attrezzare gli ospedali della regione

Sono arrivati in Puglia da Shanghai, in volo il 19 novembre e poi via terra da Roma, i materiali per la produzione di mascherine nella fabbrica pubblica di Bari. Lo comunica la Protezione civile regionale. Il carico, trasferito nei magazzini della Regione Puglia, è composto da tessuto non tessuto filtrante melt blown, tessuti di cotone e valvole per mascherine, ma anche ventilatori per terapie intensive e pompe per infusione, tute e plasticherie per i ventilatori. 

“Prosegue così l’approvvigionamento diretto dalla Cina per mantenere la scorta strategica di materiali contro il Covid-19 e per attrezzare gli ospedali pugliesi – spiega il dirigente della Protezione civile regionale, Mario Lerario - parte del lotto arrivato in questi giorni ha completato, grazie anche al lavoro dell’Ambasciata italiana a Pechino – la fornitura iniziata lo scorso aprile”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lopalco: "Puglia zona gialla non è liberi tutti"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento