Coronavirus a Casa Sollievo, ripristinata la piena operatività del Pronto Soccorso: confermati ricoveri e interventi

Dopo il caso del paziente risultato positivo al Covid-19, che ha reso necessaria l'azione di bonifica e sanificazione di tutti gli ambienti, il Pronto Soccorso è stato riaperto all'utenza

Dopo la temporanea ridotta funzionalità del Pronto Soccorso, come da disposizione della Direzione Sanitaria del tardo pomeriggio di martedì 3 marzo conseguente al transito di un paziente risultato poi positivo al coronavirus, l’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza comunica che è stata completata alle ore 15 di oggi, mercoledì 4 marzo, l’azione di bonifica e sanificazione di tutti gli ambienti del Pronto Soccorso, e che lo stesso è stato prontamente riaperto sia all’utenza che al servizio di emergenza coordinato dalla rete 118.

Inoltre, l'IRCCS Casa Sollievo, comunica che l'Ospedale e il Poliambulatorio Giovanni Paolo II sono aperti e pienamente operativi per assicurare all’utenza tutta l’assistenza sanitaria di cui necessita, per cui sono confermati i ricoveri e gli interventi chirurgici programmati, day hospital, day service, day surgery, e tutte le visite e gli esami ambulatoriali prenotati.

I successivi aggiornamenti – in merito ad eventuali casi sospetti ed accertati di coronavirus, e su eventuali possibili limitazioni dell’operatività dell’Istituto – saranno comunicati dalla Direzione Strategica dell’Ospedale ed in coordinamento con il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL FG.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento