Lunedì, 14 Giugno 2021
Salute

Coronavirus, sospesa la vendita delle uova Ail: parte la raccolta fondi finanziare cure e ricerca

L’AIL Foggia promuove una raccolta fondi da destinare ai pazienti e reparti di Ematologia di Foggia e San Giovanni Rotondo attraverso la piattaforma MyCrowd e nell’ambito della campagna #Iosonoarischio

La sospensione della manifestazione #UovaDiPasquaAIL, decisa in seguito alle recenti misure adottate dal Governo nazionale per il diffondersi della pandemia Coronavirus Covid-19, non deve comunque arrestare l’attenzione verso i pazienti ematologici, che necessitano di cure, interventi e attività di ricerca.

Per questo, l’AIL Foggia promuove una raccolta fondi da destinare ai pazienti e reparti di Ematologia di Foggia e San Giovanni Rotondo attraverso la piattaforma MyCrowd e nell’ambito della campagna #Iosonoarischio MyCrowd è il portale di crowdfunding dell’AIL, l’Associazione Italiana per la lotta contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. Su questo portale è possibile attivare iniziative di raccolta fondi a sostegno delle attività dell’AIL. Come funziona? Registrandosi, si diventa personal fundraiser e si possono attivare le iniziative di raccolta fondi per sostenere la lotta contro le malattie del sangue.

Si può facilmente donare collegandosi al link mycrowd.ail.it. Per raggiungere l'obiettivo di raccolta fondi, centrale è la rete di contatti tra familiari, amici e conoscenti, che vanno sensibilizzati per la riuscita dell’iniziativa. La donazione servirà anche per continuare a finanziare la ricerca dell’AIL e le borse di studio per ricercatori attivate presso l’Università di Foggia.

“Come AIL Foggia abbiamo deciso di avvalerci immediatamente di questa piattaforma di fundraising per sostenere questa importante raccolta fondi a favore dei pazienti ematologici – commenta Celestino Ferrandina, Direttore dell'Ematologia del Policlinico Riuniti di Foggia e Presidente dell’AIL Foggia -. Si tratta di persone cui non possiamo voltare le spalle, soprattutto in un momento di difficoltà come quello che stiamo vivendo. Siamo sicuri che con la sensibilità e il cuore dei nostri soci e della città di Foggia, che si è sempre contraddistinta sulle iniziative di solidarietà a scopo sociale, riusciremo a raggiungere un risultato importante”.

Referenti dell'iniziativa per Foggia e provincia: Dr.ssa Katia Colella e Dr. Piero Tomaiuolo

Pagina Facebook AilFoggia Odv – foggiaail@gmail.com

Link donazione: https://mycrowd.ail.it/campagna/iosonoarischio/ail-foggia/

Per chi volesse donare con le modalità tradizionali, questi sono i riferimenti:

C/postale n° 15888712 – IBAN IT43D0760115700000015888712

C/c bancario n° 400926318 – Unicredit Banca di Roma Ag. N°3 – IBAN: IT40A0200815703000400926318

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, sospesa la vendita delle uova Ail: parte la raccolta fondi finanziare cure e ricerca

FoggiaToday è in caricamento