Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diciotto unità vaccinali mobili per 40mila ultraottantenni foggiani. Piazzolla: "Puntiamo alla vaccinazione di massa"

I due numeri sono operativi dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 20. Dalla prossima settimana, saranno attivi anche il sabato e la domenica. Oltre ai numeri dedicati, sono disponibili per la prenotazione del vaccino anche i seguenti canali: Portale Puglia Salute, Cup, Farmacie

 

Da ieri, anche in provincia di Foggia gli ultraottantenni possono prenotare la vaccinazione anti-Covid. A tale riguardo, la direzione della Asl Foggia si scusa per gli inconvenienti iniziali dovuti all’enorme quantità di prenotazioni arrivata in poche ore che, ha bloccato, per un breve tempo, le prenotazioni nelle farmacie a cui va il ringraziamento per l’importante e capillare lavoro svolto su tutto il territorio.

Per ovviare alle criticità riscontrate, l’unità di crisi aziendale ha avviato nuove iniziative per agevolare la popolazione anziana con maggiore difficoltà ad utilizzare le tecnologie. Tra le soluzioni individuate c’è l’attivazione di due numeri telefonici destinati esclusivamente alle prenotazioni delle vaccinazioni degli ultraottantenni, lo 0881.312174 e il numero verde 800938810 (valido per le chiamate da rete fissa).

I due numeri sono operativi dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 20. Dalla prossima settimana, saranno attivi anche il sabato e la domenica. Oltre ai numeri dedicati, sono disponibili per la prenotazione del vaccino anche i seguenti canali: Portale Puglia Salute, Cup, Farmacie.

Le stesse modalità di prenotazione potranno essere utilizzate dalle persone ultraottantenni che, impossibilitate a spostarsi, necessitano di usufruire della somministrazione a domicilio. Per le persone in Assistenza Domiciliare Integrata (A.D.I.), invece, le prenotazioni saranno gestite dai Distretti Socio-Sanitari che provvederanno a contattare direttamente i pazienti.

La Direzione ha attivato, al momento, venti punti con uno o più ambulatori vaccinali e diciotto unità vaccinali mobili. Ciò consentirà di organizzare sedute vaccinali in tutti i comuni della provincia di Foggia, anche in sinergia con le amministrazioni locali i cui sindaci, che la Direzione ringrazia, hanno già tutti manifestato la propria disponibilità a condividere le soluzioni logistiche migliori.

La Asl ha predisposto nel dettaglio l’organizzazione delle attività secondo i principi di prossimità e flessibilità e in base alla disponibilità delle dosi di vaccino. I Punti Vaccinali saranno operativi sette giorni su sette. Si vaccinerà tutti i giorni feriali, dalle ore 8,00 alle ore 20,00 e i festivi, dalle ore 8,00 alle ore 14,00.

Al momento della prenotazione, il sistema esegue un controllo automatico sull’età della persona: sono ammessi solo gli ultraottantenni mentre sono esclusi coloro che, attualmente, non rientrano nel range di età previsto in questa fase.

Le agende di prenotazione prevedono l’accesso di otto persone per ogni ora. La seconda dose sarà prenotata direttamente nel punto vaccinale, al termine della somministrazione della prima dose.

La direzione, inoltre, ha potenziato il sistema di recall automatico che prevede l’invio di un sms di promemoria due giorni prima della data prenotata.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento